Progetto Christmas in Europe a San Benedetto del Tronto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

foto incontro

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio di mercoledì 6 aprile si è tenuto un primo incontro operativo presso la sede Comunale per l’organizzazione dell’evento “Christmas in Europe” tra l’amministrazione comunale e l’Istituto Alberghiero di San Benedetto del Tronto.

Presente il Sindaco Gaspari con la rappresentanza dell’IPSSEOA che organizza la manifestazione nelle persone della DS dell’Alberghiero Manuela Germani e del suo gruppo di lavoro costituito dal prof. Ercole Capriotti (accoglienza turistica), prof. Alessandro Capriotti (cucina),prof. Francesco Felix (sala), la DSGA Giselle Di Girolamo, la prof. Cinzia Quagliarini e con la partecipazione del dott. Luca Cardola presidente cda del Centro Agroalimentare,dott. Fausto Calabresi,dott.ssa Angela Velenosi e la dott.ssa Katia Talamonti per conto del Comune.

Chistmas in Europe” è un progetto di formazione professionale in un ambito europeo avente come tema le festività natalizie nel contesto delle tradizioni regionali, culturali e religiose, ma anche e soprattutto gastronomiche.

L’evento è organizzato annualmente da una scuola membro dell’AEHT (Associazione Europea delle Scuole Alberghiere e Turistiche) ed ogni anno viene svolto in un Paese diverso.

Dal 02 all’08 dicembre 2015 una  nostra delegazione dell’Istituto Alberghiero è stata presente a Diekirch- Lussemburgo, mentre per l’anno in corso l’IPSSEOA avrà l’onore di organizzare la manifestazione e di portare questo evento di caratura internazionale nella bella cornice della Riviera delle Palme e del Piceno.

È previsto l’arrivo di delegazioni di Istituti Alberghieri provenienti da 25 diversi Stati nel periodo di dicembre di questo anno con formazione professionale,esposizione dei loro prodotti tradizionali,turistici ed enogastronomici. Le stesse saranno composte da  circa 150 persone dei vari Paesi tra studenti, docenti ed accompagnatori.

Data l’importanza, il rilievo per la dimensione europea dell’evento, ne beneficerà tutto il territorio che avrà grande visibilità dal punto di vista turistico con la creazione di legami tra il territorio e le Istituzioni Scolastiche di tutta Europa nonché vantaggi per le imprese per la grande risonanza mediatica dell’evento con la possibilità di far conoscere i prodotti e le eccellenze marchigiane, la partecipazione nelle sue varie forme della realtà locale costituita da associazioni, imprese ed Enti è indispensabile, partecipazione appunto in tutti i suoi aspetti( finanziario, logistico ecc.).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *