Il 31 marzo un corso gratuito di burraco a Monteprandone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MONTEPRANDONE – Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di burraco in programma per giovedì 31 marzo presso il Centro Pacetti. L’iniziativa è promossa dall’Unione Sportiva Acli Marche in collaborazione con l’A.S.D. “Nicola Tritella” e con il Circolo ricreativo culturale Filo d’Argento. L’iniziativa si svolgerà dalle ore 16,30 alle ore 19,30 e dalle ore 21 alle ore 23.

“Il burraco – dicono i promotori dell’iniziativa -è una attività che aiuta la mente a mantenersi giovane ed un valido ausilio per migliorare le caratteristiche della personalità. Giocare a burraco è utile anche perché farlo implica l’impegno minimo di imparare la tecnica del gioco e il relativo regolamento. Implica anche la conoscenza e l’applicazione delle relative regole di comportamento: il rispetto del partner e degli avversari, il comportamento al tavolo da gioco, la discrezione, il saper vincere e perdere con stile, l’abilità di coniugare una sana cattiveria agonistica con la buona educazione. Inoltre nel gioco del burraco esistono contenuti culturali e scientifici quali la codifica e decodifica delle informazioni, lo sviluppo della capacità di analisi e di sintesi, il potenziamento dell’attività cognitiva, il potenziamento del metodo deduttivo e lo sviluppo delle capacità decisionali.
Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni all’iniziativa ci si può rivolgere a Claudio Gasparretti (tel. 3387021224) oppure consultare la pagina facebook dell’Unione Sportiva Acli Marche.

“E’ chiaro – concludono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – che nel burraco esiste da un lato l’aspetto della socializzazione e dello stare insieme, ma dall’altro anche quello di una certa sedentarietà visto che si tratta di stare seduti a giocare. Proprio per questo abbiamo inserito il burraco nel progetto “Metti in moto la mente” al fine di promuovere l’attività fisica tra i giocatori

ACLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *