Montalto, il Triduo pasquale vissuto con grande Fede nelle suggestive Celebrazioni della Liturgia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don LorenzoDi lauretanum

MONTALTO – Si avvicinano i giorni più Santi di tutto l’Anno liturgico, che chiamiamo così non a caso: in essi siamo chiamati a contemplare i Misteri della Passione, Morte e Resurrezione del Signore Gesù. Così le Comunità cristiane di Montalto, Patrignone e Porchia, già per il secondo anno, sono invitate a vivere insieme le Celebrazioni del Triduo pasquale, seppur con qualche piccola particolarità, per permettere a tutti una più attenta e fruttuosa partecipazione all’evento annuale che ci ricorda la nostra Salvezza. Giovedì Santo, quindi, nel pomeriggio, le chiese di Patrignone e di Porchia saranno aperte per l’accoglienza degli Olii Santi, benedetti nella Messa Crismale della mattina dal Vescovo Carlo, nella Basilica Concattedrale, e per la preghiera di Adorazione silenziosa davanti all’Altare della Reposizione, mentre nelle ore serali, a Montalto, nella Concattedrale, alle ore 21 si celebrerà la Messa in Cena Domini, con il tradizionale gesto della “Lavanda dei piedi”, cui farà seguito l’Adorazione comunitaria davanti all’Altare della Reposizione; la chiesa resterà poi aperta fino alla mezzanotte. La stessa preghiera personale si riprenderà silenziosamente nelle ore mattutine del Venerdì Santo, fino al primo pomeriggio quando, a Porchia (alle ore 15) e a Patrignone (alle ore 17) si svolgerà il pio esercizio comunitario della Via crucis; nelle ore vespertine, a Montalto, ci si raccoglierà invece in preghiera per la Solenne Azione liturgica in Passione Domini, alle ore 20:30, cui seguirà la processione del “Cristo Morto”, arricchita dalla Sacra rappresentazione di alcune scene della Passione Vivente, animate dai giovanissimi, giovani e alcuni adulti delle stesse Parrocchie. Il silenzio del Sabato Santo, che lungo tutta la giornata significa il riposo di cristo nel Sepolcro, sarà finalmente sciolto dal gioioso annuncio della Resurrezione con la celebrazione della Veglia pasquale nella Notte Santa, con inizio sul Sagrato della Concattedrale alle ore 22:30, quest’anno resa ancor più significativa dall’amministrazione del Sacramento del Battesimo a quattro bambini. La Domenica della Pasqua di Resurrezione le Sante Messe Solenni con Benedizione dell’acqua lustrale e l’Aspersione di tutti i fedeli, saranno secondo questo orario: Montalto ore 9, 11:30 e 19 (presso la Casa di Riposo), Patrignone 11:15 e Porchia ore 10:15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *