Edoardo Giommarini cancella un record vecchio di 23 anni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Le Cadette vincitrici assieme all'allenatrice Anna ManciniSPORT – Finalmente ce l’ha fatta ! Lo ha cercato, rincorso, sfiorato, eguagliato e finalmente abbattuto.

Edoardo Giommarini sabato pomeriggio a Fermo, all’interno di una manifestazione dedicata ai salti per la categoria under 16 e organizzata dalla Sport Atletica Fermo, ha stabilito il nuovo Primato Marchigiano Cadetti di salto con l’asta con 3 metri e 50 centimetri, cancellando il precedente record di 3,40 che durava da ben 23 anni e che fu stabilito dall’ascolano D’Addezio.

Edoardo è un atleta mite, gentile e rispettoso, un figlio che tutti vorrebbero avere ma che ha una caparbietà ed una combattività da leone.

Ma soprattutto ha un grande allenatore : Giuseppe Giorgini. Peppe ha saputo plasmarlo e stimolarlo, insegnandogli i segreti di una delle gare più affascinanti e spettacolari del panorama dell’atletica leggera.

Durante la gara c’è stato un doppio miglioramento in quanto  Il portacolori della Collection Atletica Sambenedettese ha superato infatti 3.41 e poi anche la quota di 3.50 con buon margine.

Nelle altre gare di giornata, Isabel Ruggieri si aggiudica il triplo cadette con 9.70.

Domenica 20 si sono svolti a Porto San Giorgio i Campionati Regionali Individuali di Staffette 3 x 1000 che hanno visto la vittoria della squadra Cadette composta da Giorgia Amatucci, Lara Prosperi e da Emma Silvestri che, manco a dirlo, ha compiuto una rimonta epica sulle avversarie giungendo nettamente prima al traguardo.

Altra emozionante affermazione quella dei Ragazzi che, sin dalla prima frazione, sono stati in testa alla gara grazie alle eccellenti prestazioni di Ivan Damiani, Luca Patrizi e Riccardo Ciribeni il quale ha contenuto la rimonta del fortissimo Daniele Pennacchetti, portacolori dell’Atletica Sangiorgese.

Ottimo terzo posto della Staffetta Cadetti composta dal fresco primatista Edoardo Giommarini, Davide Marsicano ed Alessandro Caccini   e quarta piazza per le staffettiste della Categorie Ragazze Elisabetta Sangermani, Ophelia Pallotta ed Anthea Pagnanelli.

Infine una vera e proprio Onda Arancione ha caratterizzato le gare degli Esordienti, i giovanissimi atleti nati tra il 2010 e il 2005, che hanno scorrazzato lungo il percorso realizzato presso il Campo Sportivo Comunale, esaltando i numerosi genitori presenti in tribuna, di gran lunga più emozionati dei figli che si cimentavamo per la prima volta in una prova agonistica.

Si chiude definitivamente la stagione invernale che ha visto la Collection Atletica conseguire risultati a dir poco eccellenti.

Appuntamento al 10 aprile a Fermo con l’apertura ufficiale della stagione outdoor con i Campionati di Società di Staffette Assoluti Maschili e Femminili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *