Comitato Media e Minori: “Evitare il coinvolgimento strumentale dei bambini nel dibattito civile e politico”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

televisione“Evitare il coinvolgimento strumentale dei bambini nel dibattito civile e politico, soprattutto quando si discute di tematiche sensibili che chiamano in causa la coscienza individuale”. È il richiamo che il Comitato Media e Minori ha rivolto oggi a tutte le emittenti. “Tale circostanza – sostiene il Comitato – solleva infatti alcuni profili problematici che, a prescindere dalle questioni specifiche, riguardano la spettacolarizzazione dei minori in televisione”. Al riguardo, il Comitato ricorda che il Codice di autoregolamentazione Tv e Minori, all’articolo 1, “stabilisce che la partecipazione o il coinvolgimento dei minori nelle trasmissioni televisive deve avvenire sempre con il massimo rispetto della loro persona, senza strumentalizzare la loro età e la loro ingenuità, senza affrontare con loro argomenti scabrosi e senza rivolgere domande allusive alla loro intimità e a quella dei loro familiari”, sollecitando “al rispetto di tale impegno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *