Vescovo Carlo Bresciani ai Cresimandi di Acquaviva: è importante vivere il Credo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Domenica 13 marzo il vescovo Sua Eccellenza Mons. Carlo Bresciani ha presieduto la Santa Messa nella parrocchia di San Niccolò di Acquaviva Picena concelebrata dal parroco don Alfredo Rosati e con l’assistenza del diacono permanente Giovanni. A questa Celebrazione hanno partecipato i ragazzi che quest’anno riceveranno il Sacramento della Confermazione, tutti accompagnati dai loro genitori e madrine e padrini.
Le educatrici Savina e Patrizia, durante la Celebrazione, hanno presentato uno ad uno i ragazzi ed essi si sono diretti all’altare dove il vescovo Carlo ha consegnato loro il “Credo” trascritto su una tavoletta di legno. Segno della loro appartenenza alla Comunità cristiana e della loro scelta di ricevere la Cresima. I cresimandi hanno letto insieme il Credo e al termine tutti i fedeli hanno risposto “Amen”.
Durante l’omelia Mons. Bresciani ha ricordato ai ragazzi che non basta sapere il Credo ma bisogna anche viverlo. Nella vita di tutti i giorni e in qualunque situazione ci si trovi si deve mettere in pratica quello che nel Credo viene affermato. Credere è un dono, credere è amare. La Celebrazione Eucaristica è stata animata sia dal gruppo dei cresimandi e dalle loro famiglie e madrine e padrini, ma anche dalla Caritas parrocchiale che ha curato l’offertorio. Il ricavato delle offerte sarà devoluto alle Suore del Piccolo Fiore di Betania in Mauritania e alle Suore Teresiane nelle Filippine, per la realizzazione di due progetti per la creazione di posti di lavoro nelle zone interessate. Al termine della Celebrazione Eucaristica all’oratorio si è svolto un piccolo aperitivo dove il vescovo Carlo ha potuto conoscere meglio i ragazzi che sono in cammino per ricevere il Sacramento della Confermazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *