Olimpiadi Matematica a squadre: finale nazionale per il Rosetti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Liceo ScientificoSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Matematica nel cuore prima ancora che nella testa per l’agguerrito team di studenti del Liceo scientifico Rosetti di San Benedetto ha strappato il terzo posto alla 1° edizione della Coppa Noether, Gara di Matematica a Squadre che si è disputata presso la Facoltà di Ingegneria di Ancona. La competizione era valida per la qualificazione alla fase nazionale delle Olimpiadi di Matematica, in programma a Cesenatico La squadra del Rosetti ha partecipato alla manifestazione capitanata da Gianmarco Spinozzi (4B); la compagine è composta dai membri titolari Giulio Massetti (4B), Marsiola Troqe (4H), Marzia Piemontese (2D), Giacomo Di Paolo (2C), Damiano Stramaccioni (3D) e Kristi Hoxha (4E, in sostituzione di Patrick Piergallini, 4H) e dai tre membri supplenti Matteo Quinzi (3B), Samuele Cimini (2G) e Nastassia Chyzkeuskaya (3E). I docenti accompagnatori, Paola Palestini e Ernano Ventilii, hanno seguito la gara a “bordo campo” insieme ai membri supplenti, esultando per la squadra che, dai primi minuti, si è posta in testa alla classifica fino a raggiungere la prima posizione e mantenerla quasi fino all’oscuramento della graduatoria, a due minuti dalla fine.

Un finale al cardiopalmo, considerato che al termine della gara è stato confermato che la quota riservata alla regione Marche, nei posti disponibili per la finale nazionale di Cesenatico, era scesa da quattro a tre.

Infatti, man mano che veniva scoperta la graduatoria finale la tensione saliva, ma quando è stato scoperto il quarto posto è esplosa la gioia della squadra tutta e degli accompagnatori: terza posizione per il liceo Rosetti che sarebbe andato a Cesenatico.

Una medaglia di bronzo apprezzata più dell’oro. “L’entusiasmo di tutti gli studenti del club e dei colleghi coinvolti è sempre stato alle stelle e la partecipazione alle gare di allenamento è risultata costante e di qualità- afferma il professor Ventilii, suffragato dalla professoressa Palestini, per la quale “l’occasione di questa partecipazione alla finale nazionale ci inorgoglisce e ci sprona a fare sempre meglio, perciò pensiamo di attivare un corso di allenamento specifico”.

La gara di Ancona fa seguito ad un’attività intensa e particolarmente condivisa che il Club matematico, costituito all’inizio dell’anno scolastico in corso, ha portato avanti in questi mesi. Il gruppo di studenti, attualmente formato da nove squadre che hanno seguito con appuntamenti mensili gli allenamenti sia online sia in presenza, parteciperà con tre squadre anche alla competizione regionale Matemarchematica fissata per il 16 aprile ad Ancona. Oltre ai professori Ventilii, coordinatore del Dipartimenti di matematica del Rosetti ed anima dei giovani matematici, e Palestini (i quali ringraziano parimenti, per il supporto al progetto, la Dirigenza e l’ufficio di segreteria) seguono le attività del Club i docenti Paola Anesa, Daniela Desideri, Alfredo Rizzoli, Gianni Giardini.

L’ottimo risultato della competizione regionale è stato subito comunicato alla Dirigente Stefania Marini, che si è congratulata con la squadra e con l’intero Club per il lavoro svolto, sottolineando l’importanza della valorizzazione delle eccellenze, obiettivo che il Rosetti persegue con passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *