“Donne di Pace”, viaggio fra le donne del Senegal, per la loro candidatura al Nobel con la proiezione del film “African Women”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RipatransoneRIPATRANSONE – Come momento di riflessione per la Giornata internazionale delle donne appena trascorsa, Lunedì 14 marzo, nella Sala Rossa del Comune di Ripatransone alle 21, verrà proiettato il docufilm di Stefano Scialotti, “African Women”. Promossa dalla CVM (Comunità Volontari per il Mondo) e dal Comune di Ripatransone, la proiezione è un road movie che parte dal World Social Forum di Dakar 2011 e attraversa il Senegal alla ricerca delle motivazioni della candidatura collettiva al Nobel per la Pace delle donne africane.

La proiezione sarà accompagnata dalla testimonianza di Fulvio Parodi, volontario servizio civile internazionale appena tornato dalla Tanzania, dove, nella città di Bagamoyo, si è occupato con la Comunità Volontari per il Mondo, di diversi progetti per il diritto allo studio delle donne e molto altro ancora. Interverranno alla serata anche i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Ripatransone.

Il film African Women, si compone di brevi interviste, accompagnate da immagini che mostrano momenti esemplari della vita delle donne africane e illustrano le molteplici attività che esse svolgono. La colonna sonora è di Louis Siciliano che, oltre ad aver preso parte al viaggio-documentario, ha suonato con i musicisti locali, coinvolgendoli in una sorta di partitura partecipata. Il regista Stefano Scialotti, realizza documentari di carattere sociale in collaborazione da alcuni anni con il Ministero Affari Esteri Cooperazione allo Sviluppo e si è specializzato nelle biografie di artisti: Plessi, Ontani, Larraz, Maria Pages, Piranesi, Ussi, Morgana Orsetta Ghini detta MOG e molti altri.

*CVM, chi siamo
CVM è un’organizzazione non governativa fondata nel 1978 da un gruppo di volontari che condividevano ideali, esperienze ed un sogno: un mondo migliore. Oggi, come quasi 40 anni fa, la sfida rimane la stessa: lo sviluppo di tutto l’uomo e di tutti gli uomini.
Ad oggi CVM è impegnato in Italia con progetti di Educazione allo Sviluppo e di formazione interculturale e promuove progetti di cooperazione internazionale in Etiopia e Tanzania su temi come: acqua potabile, igiene, sanità, difesa dell’infanzia e dei diritti della donna (maggiori informazioni su www.cvm.an.it).

CVM Comunità Volontari per il mondo | www.cvm.an.it | 0734/754832 | cvm.comunicazione@gmail.com | 3492946988, Marco Benedettelli responsabile comunicazione CVM |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *