Tanti studenti a Montelparo in preparazione della giornata FAI

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – Un gruppo di studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “G. e M. Montani di Fermo”- Sezione Staccata di Montegiorgio (Indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria) ha raggiunto mercoledì pomeriggio Montelparo.
Accompagnati dal Professor Paolo Giunta La Spada (Docente di Italiano e Storia) i ragazzi sono stati ricevuti dalla Dottoressa Letizia Ferracuti – Archivista Parrocchiale dell’Archivio Storico Micaelico di Montelparo – e da Giuseppe Mariucci -presidente della locale Associazione Culturale IL MURELLO.
In previsione delle Giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano), che si svolgeranno i prossimi 19 e 20 marzo, la delegazione di Fermo ha inviato questi giovani che si occuperanno di chi raggiungerà questo Comune del Fermano per una visita culturale.
La dottoressa Ferracuti ha illustrato gli aspetti artistici, culturali e storici di molte Chiese Montelparesi a iniziare da quella di S. Agostino con l’annesso Convento. Si passava quindi alla Chiesa di San Gregorio Magno, edificata nel 1615 dal Cardinale Montelparese Gregorio Petrocchini (Camerlengo di Papa Sisto Quinto). Da qui si raggiungeva, salendo attraverso la Via Castello, la Chiesa principale del paese: San Michele Arcangelo. Qui, dopo un’esauriente e impareggiabile spiegazione, si scendeva nella Cripta sottostante l’altare maggiore. Negli occhi di ognuno si leggeva una grande meraviglia e tanta emozione per ciò che si stava vedendo e che, forse, nessuno si aspettava di vedere!
La visita culturale di Montelparo avrebbe dovuto proseguire verso la bellissima Chiesa Rurale di Santa Maria in Camurano (decorata con affreschi del 1400), ma, vista l’ora oramai tarda, ci si dava appuntamento per il prossimo martedì 15 marzo. Considerato il successo dell’iniziativa, non ci sono dubbi che anche quest’ulteriore sito, con i suoi affreschi unici, susciterà interesse e meraviglia! Si potrà, poi, rivedere ogni bellezza di Montelparo e studiare altri dettagli. A quel punto il gruppo vedrà completata la sua formazione.
Questa permetterà di essere pronti a ricevere i visitatori che, si prevede, raggiungeranno numerosi Montelparo, bellissima località dell’entroterra del Fermano, per la giornata FAI di Primavera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *