La “24 ore per il Signore”: venerdì 4 e sabato 5 marzo 2016 torna in diocesi l’iniziativa promossa da Papa Francesco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Giubileo17DIOCESI – «La Quaresima di questo Anno Giubilare sia vissuta più intensamente come momento forte per celebrare e sperimentare la misericordia di Dio. […] L’iniziativa “24 ore per il Signore”, da celebrarsi nel venerdì e sabato che precedono la IV domenica di Quaresima, è da incrementare nelle Diocesi. Tante persone si stanno riavvicinando al sacramento della Riconciliazione e tra questi molti giovani, che in tale esperienza ritrovano spesso il cammino per ritornare al Signore, per vivere un momento di intensa preghiera e riscoprire il senso della propria vita. Poniamo di nuovo al centro con convinzione il sacramento della Riconciliazione, perché permette di toccare con mano la grandezza della misericordia. Sarà per ogni penitente fonte di vera pace interiore» (Misericordiae Vultus n. 17).

La nostra Diocesi aderisce all’iniziativa “24 ore per il Signore” promossa da papa Francesco, al fine di rendere ancora più centrali la misericordia e il sacramento della Riconciliazione durante il periodo di preparazione alla Pasqua di Risurrezione del Signore.

A San Benedetto, nella Chiesa dell’Adorazione dei Padri Sacramentini dalle 19.00 di Venerdì 4 marzo alle ore 17.00 di Sabato 5 marzo 2016, le ore saranno scandite dall’adorazione Eucaristica e dall’amministrazione del Sacramento della Riconciliazione.

Ecco la disponibilità data da alcuni presbiteri. Si attende quanto prima anche quella degli altri in modo da coprire tutte le ore.

Venerdì 4

19 – 20                                   d. Giorgio
20 – 21                                   p. Pietro – d. Gianni A.
21 – 22                                   p. Luigi – d. Gianni A.
22 – 23                                   d. Vincenzo
23 – 24                                   d. Peppe

Sabato 5
24 – 1
1 – 2
2 – 3                            d. Gianni
3 – 4                            d. Gianni
4 – 5
5 – 6                           d. Roberto M.
6 – 7                           p. Gabriele
7 – 8                           d. Pierluigi
8 – 9                           d. Romualdo
9 – 10
10 – 11                       d. Peppe
11 – 12                       d. Gabriele
12 – 13
13 – 14
14 – 15
15 – 16
16 – 17
17 – 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *