Popolazione: Istat, nascite al minimo storico dall’Unità d’Italia. Età media delle madri al parto sale a 31,6 anni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Popolazione“Al 1° gennaio 2016 la popolazione in Italia è di 60 milioni 656mila residenti (-139mila unità). Gli stranieri sono 5 milioni 54mila e rappresentano l’8,3% della popolazione totale (+39mila unità). La popolazione di cittadinanza italiana scende a 55,6 milioni, conseguendo una perdita di 179mila residenti”. La fotografia della popolazione italiana viene dall’Istat, con i dati riferiti a tutto il 2015. Il dato particolarmente interessante riguarda le nascite, in calo rispetto all’anno precedente: “Nel 2015 le nascite sono state 488mila (-15mila), nuovo minimo storico dall’Unità d’Italia”. Il 2015 “è il quinto anno consecutivo di riduzione della fecondità, giunta a 1,35 figli per donna”. La natalità è in calo, come si evince dalla serie storica, a partire dal picco più alto della crisi economica, fra il 2010 e il 2011. Ad oggi, rileva l’ufficio statistico nazionale, “l’età media delle madri al parto sale a 31,6 anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *