Diocesi, il martedì in casa Emmaus per sacerdoti, diaconi e consacrati

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

EmmausDi Padre Silvano

DIOCESI – “Se un religioso, una religiosa, un sacerdote smette di pregare o prega poco, perché dice che ha molto lavoro, ha già incominciato a perdere la memoria, e ha già incominciato a perdere la fedeltà. Preghiera, che significa anche umiliazione, l’umiliazione di andare regolarmente dal confessore, a dirgli i propri peccati”.
Incontro con Sacerdoti, Religiosi, Religiose e Seminaristi Discorso del Santo Padre, Cattedrale di St Mary, Kampala (Uganda) Sabato, 28 Novembre 2015

Durante il Giubileo della Misericordia ….una proposta per preti, diaconi, religiosi!
Un breve tempo di “deserto e ristoro spirituale”
Ogni martedì dalle ore 10.00 alle 12.30 a casa Emmaus per pregare, meditare la Parola della domenica, riconciliarsi, vivere la direzione spirituale e … condividere quando lo Spirito suggerirà.

Casa Emmaus via Colle Franchino, lungo la strada del forno per Acquaviva, 800 metri circa da Via Manara.

“A pregare si impara, come nella vita” (Papa Francesco)

Il primo appuntamento sarà martedì 23 febbraio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *