Subbuteo, a San Benedetto approda la Coppa Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

coppa italia subbuteo 2016

SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Il connubio tra l’Amministrazione comunale e la Federazione italiana sportiva calcio tavolo (Fisct) è stato rinnovato anche per i quattro eventi del 2016 e la Coppa Italia è la prima delle manifestazioni in programma sabato 20 e domenica 21 febbraio al Palasport “Bernardo Speca” di San Benedetto del Tronto, sede del centro federale.

Trentadue associazioni sportive provenienti da tutta Italia si ritroveranno al PalaSpeca per dare vita ad uno degli appuntamenti agonistici più importanti della stagione. I primi club sono attesi a San Benedetto nella giornata di venerdì, gli ultimi a partire lo faranno lunedì. Tra atleti, accompagnatori e familiari arriveranno in Riviera tra le 150 e le 300 persone che garantiranno oltre 500 presenze, aspetto non trascurabile per le attività ricettive e di ristorazione, visto che siamo in bassissima stagione.

Si tratta dell’ultimo appuntamento da presidente della federazione per il foggiano Beppe Battaglia che coglie l’occasione per ringraziare l’amministrazione: “Sono veramente orgoglioso che durante la mia presidenza il centro federale sia stato spostato a San Benedetto, città ideale per le nostre esigenze. Ringrazio tutti gli amministratori che ci sono stati sempre vicini e con cui ho sempre avuto uno splendido rapporto e non ho alcun dubbio che continuerà ad essere così anche con il mio successore, Maurizio Cuzzocrea”.

Tornando agli aspetti agonistici, le 32 formazioni sono divise in quattro gironi da otto che si affronteranno all’italiana. Al termine della prima fase le prime 4 di ogni gruppo accederanno alla Coppa Italia Master, le seconde 4 a quella Cadetti. I favori del pronostico sono tutti per F.lli Bari Reggio Emilia, Fiamme Azzurre, Perugia e Black&Blue Pisa, quest’ultima vincitrice della passata edizione. Tre le formazioni marchigiane in gara: Ascoli, Samb e Picchio. Bianconeri e rossoblù daranno vita al derby, visto che sono inserite entrambe nel gruppo B.

Di seguito le Asd in gara:

Gruppo A: F.lli Bari Reggio Emilia, Leonessa Brescia, Virtus 4 Strade Rieti, Biella 1991, Beagles Napoli, Livorno, Area Sport L’Aquila, Foligno.

Gruppo B: Black & Blue Pisa, Ascoli, Stabiae, Stradivari Cremona, Foggia, Fiamme Roma, Rosa Nera, Samb.

Gruppo C: Fiamme Azzurre Roma, Salernitana, Black Rose 98 Roma, Lazio, Reggio Calabria, Umbria, Catanzaro, Subbuteo Vomero.

Gruppo D: Perugia, Bologna Tigers, Catania, Cct Roma, Brasilia Chieti, Atletico Vibo, Nola 1974, Picchio Ascoli.

La Coppa Italia potrà essere seguita in diretta web sul sito Italiasubbuteo.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *