Tipi Loschi, un successo il Gala a favore della scuola libera G. K. Chesterton

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Mario Vagnoni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato sera 13 febbraio si è svolto al ristorante “Il Casale” di Colli del Tronto per il secondo anno consecutivo, il Gala di beneficenza per raccogliere fondi in favore della scuola libera G. K. Chesterton.
Il Gala ha riscosso molto successo con la partecipazione di quasi 480 benefattori che con le loro offerte hanno aiutato questo Istituto Scolastico libero, in quando esso si regge non su contributi statali, ma su chi vuole contribuire spontaneamente a sovvenzionare l’educazione di questi giovani.
L’evento è riuscito bene perché tutti: insegnanti, alunni e volontari si sono prodigati a preparare minuziosamente la serata. Dopo uno squisito aperitivo gli ospiti molto eleganti in abito da sera, hanno potuto gustare delle esibizioni di canti e balli realizzati dai professori e dagli alunni della scuola Chesterton.
I ragazzi ben vestiti si sono cimentati in danze di valzer accompagnati da coreografie ben curate da insegnanti di ballo. I maestri di musica hanno guidato i ragazzi con l’accompagnamento di chitarra, flauto e tastiera. È stato poi servita una gustosa cena che ha avuto il gradimento di tutti.
Durante il pasto si è svolta anche una pesca con premi chiusi in pacchi numerati che racchiudevano buoni offerti generosamente da tanti esercizi commerciali che hanno reso ancora più gradevole la serata.
Si ringraziano anche i tanti sponsor che quest’anno hanno contribuito a rendere questo evento più gradevole. Grazie agli sponsor e a tutti i benefattori anche quest’anno le rette saranno tenute basse per aiutare gli studenti in difficoltà economiche e si potranno dare borse di studio agli alunni più meritevoli.
Grazie ad una validissima band canora tutti si sono poi scatenati in balli a coppie o di gruppo.
La scuola libera Chesterton cerca di formare gli alunni come buoni cittadini e buoni cristiani, cioè santi.
Grazie alla passione educativa dei professori della Chesterton e grazie al contributo dei benefattori questa meta è possibile.
Arrivederci al Gala Chesterton 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *