Comunanza, il Sindaco Cesaroni incontra i cittadini

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cesaroni Sindaco ComunanzaDi Massimo Cerfolio

COMUNANZA – Ormai è diventato un appuntamento fisso, che ogni inizio anno solare informa i cittadini dell’operato della macchina politica Comunale.
Sindaco e Amministrazione Comunale incontrano i cittadini venerdì 19 febbraio alle ore 21:00 presso l’auditorium A. Luzi.
Lo scorso anno all’incontro pubblico parteciparono complessivamente un buon numero cittadini apprezzando molto l’iniziativa. Le assemblee con i cittadini e l’Amministrazione Comunale, sono occasioni uniche di ascolto, di comunicazione e di confronto, sono momenti d’incontro che stanno alla base del patto di cittadinanza, per il quale chi è eletto deve far conoscere le proprie scelte e le motivazioni che stanno alla base delle diverse decisioni, le attività quotidiane e i progetti articolati di lungo periodo, e di rendere conto dello stato d’attuazione del programma. Al tempo stesso i cittadini hanno modo di esprimere le proprie esigenze e il proprio punto di vista. Governare un territorio vuol dire metterci la faccia, agire con trasparenza e con la capacità di scegliere dopo aver ascoltato le diverse opinioni, con gli obiettivi di una cittadina in evoluzione, unita, aperta e laboriosa, dove la qualità della vita e del lavoro sia sempre in crescita. I temi trattati saranno dei più variegati, partendo dal resoconto della neonata raccolta differenziata, alle manifestazioni che hanno animato il paese durante l’anno, per poi discutere del referendum consultivo che si terrà a breve, riguardante il parere dei cittadini alla fusione con il Comune di Palmiano e le motivazione dei progetti portati a termine e quelli in fase di completamento. In questi ultimi giorni Il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, ha firmato il decreto di riconoscimento di area di crisi industriale complessa Val Vibrata-Valle del Tronto Piceno, che comprende anche i sistemi locali del lavoro di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Comunanza e Martinsicuro. Con questo riconoscimento ministeriale, si apre tutta una strada per l’accesso a determinati finanziamenti e sgravi per le imprese. E proprio questo tema è stato aggiunto ai punti precedenti, per discutere di una opportunità che Comunanza potrà sfruttare in maniera significativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *