Tutto pronto ad Acquaviva Picena per l’elezione dei comitati di quartiere

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sindaco AcquavivaACQUAVIVA PICENA – Il 21 febbraio, dalle ore 9:00 alle ore 21:00, si terranno, presso la Sala Consiliare del Comune di Acquaviva Picena, sita in Via Fonte Palanca, le elezioni dei primi Comitati di Quartiere.
Dopo l’ultima modifica del regolamento e la perimetrazione dei Comitati, che dividono il territorio in cinque zone Borgo, Centro, Industriale, Abbadetta e San Francesco, l’amministrazione acquavivana ha avviato la fase conclusiva per la costituzione dei Comitati.
Venerdì 5 febbraio sono scaduti i termini per la presentazione delle candidature, con esito positivo per quattro delle cinque zone individuate, non avendo il Comitato Abbadetta raggiunto il numero minimo di candidature.
Potranno votare tutti i cittadini che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età, ivi compresi i cittadini dell’Unione Europea e dei Paesi extracomunitari, regolarmente residenti nel quartiere, nonché i titolari e/o rappresentanti di attività commerciali, professionali, produttive o associative con sede nel Quartiere e resta in carica cinque anni.
Il Sindaco Rosetti ritiene quella dei Comitati di quartiere, una importante spinta alla partecipazione dei cittadini alla gestione della cosa pubblica, in un momento in cui è forte il disinteresse e la paura verso l’impegno.
I Comitati avranno un ruolo propositivo e consultivo importante anche in materia di pianificazione urbanistica, progettazione di opere pubbliche, protezione civile, ambiente.
A dimostrazione del ruolo che l’amministrazione Rosetti intende riconoscere ai Comitati, nel bilancio di previsione 2016 è stato previsto un contributo di € 750,00= a Comitato, per spese ed iniziative definite in collaborazione con l’amministrazione ed effettuate nell’interesse del quartiere e debitamente rendicontate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *