Milano: Tipicità 2016 in vetrina!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

FERMO – In un’affollata platea di giornalisti ed operatori, intervenuti al debutto internazionale di Tipicità 2016 nell’ambito della BIT-Borsa Internazionale del Turismo, presente anche Riccardo Venchiarutti, popolare volto RAI che ci aggiorna quotidianamente dalla Borsa di Milano.

“Dal 5 al 7 marzo – ha illustrato Angelo Serri, direttore di Tipicità – la tre giorni marchigiana si sostanzierà in un coinvolgente “laboratorio” realizzato per vivere insieme l’esperienza di un futuro prossimo, fatto di cose buone, progetti sostenibili, ambiente sano e confronti tra culture!”.

Tipicità 2016 si presenta con un programma di oltre 80 eventi, confronti con Russia e Cilento, rappresentanze da Ecuador e Dubai, una parata di “stelle“ ai fornelli ed esperienze per tutti i gusti, partendo sempre dal cibo, ma con spazi dedicati al turismo, alla manualità ed all’innovazione creativa.

“A Tipicità 2016 si studia in prospettiva – ha sottolineato Serri – con un programma di incontri di altissimo livello, a partire dal forum inaugurale con Alan Friedman sul valore della diversità, ma anche con gli eventi accreditati dall’Ordine dei Giornalisti sulla valorizzazione delle identità locali nel dopo Expo ed il meeting accreditato dall’Ordine degli architetti sulle nuove prospettive di sviluppo locale”.

“Per la Regione Marche – ha affermato Raimondo Orsetti, dirigente del Servizio internazionalizzazione dell’ente – Tipicità è uno degli eventi più importanti perché è in grado di proiettare all’esterno quegli elementi di identità che ci contraddistinguono nel mondo!”.

La biodiversità sarà la protagonista della macroarea wine & food, con spazi dedicati al latte ed ai suoi derivati, ai prodotti della terra, al cioccolato, alla birra, alla carne ed anche alla biodiversità artigiana. Prestigiosi chef, quali Aira Piva, Enrico Delfingher, i fratelli Serva e Gianni Tarabini, offriranno esperienze “a cinque stelle” per gourmet e food lovers.

In programma innumerevoli degustazioni di vini marchigiani, anche in confronto con le produzioni di altri territori, spazi dedicati alla dieta mediterranea, nonché a quella gustosa e corretta alimentazione che, rappresentando un autentico ed esclusivo stile di vita, assegna alle Marche il primato di regione più longeva d’Europa.

“Per turisti e visitatori, l’esperienza di Tipicità prevede un coinvolgente programma serale nel centro storico – ha affermato Francesco Trasatti, vice Sindaco di Fermo – con una serie di eventi che uniscono musica, cibo e suggestione dell’ambiente urbano!”.

Orario di apertura: Sabato 5 e Domenica 6: ore 9:30-21:00. Lunedì 7: ore 10:00-20:00

Info: Segreteria organizzativa, Piazza Dante, 21 – 63900 FERMO Tel. 0734/225237; e-mail: info@tipicita.it

Biglietto d’ingresso: € 8,00.

Tutte le notizie pratiche sono reperibili all’indirizzo web: www.tipicita.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *