Provincia, “Botteghe di Mestiere”, c’è tempo fino al 23 febbraio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

LavoroPICENO – Nell’ambito del nuovo progetto “Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione”, si comunica che le imprese interessate possono avanzare la propria pre-candidatura recandosi presso i Centri per l’Impiego della Provincia (sedi di Ascoli e San Benedetto del Tronto) entro e non oltre martedì 23 febbraio. L’intervento, promosso dall’agenzia ministeriale “Italia Lavoro” e finalizzato   all’inserimento lavorativo dei giovani dai 18 ai 35 anni tramite tirocinio, riguarda esclusivamente le aziende in possesso di specifici codici ateco e quelle operanti nel campo dell’artigianato digitale che utilizzano tecnologie per la fabbricazione di nuovi prodotti.

Si ricorda che possono partecipare raggruppamenti formati da un ente promotore e da uno o più soggetti ospitanti (massimo 10) costituiti in consorzio, associazione temporanea di imprese o di scopo (ATI/ATS), contratto di rete, partnership o altre forme regolamentate. Si fa presente che al momento le candidature sono rivolte esclusivamente alle imprese e che, solo in una fase successiva, le candidature saranno aperte anche agli aspiranti tirocinanti a cui sarà data tempestiva comunicazione.

Le aziende interessate ad aderire possono rivolgersi ai Centri per l’Impiego di Ascoli Piceno (Alessandra Cipollini 0736-277435) e San Benedetto del Tronto (Elisa Marucci 0735-7667232). Info: www.italialavoro.it (sezione Bandi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *