FOTO Carnevale Santegidiese 2016: un successo che si rinnova!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Grande successo anche per questa edizione del carnevale più famoso d’Abruzzo, quello di Sant’Egidio alla Vibrata, giunto ormai alla sua 29° edizione. Nonostante la diminuzione dei carri allegorici partecipanti, scesi quest’anno a solo 4 contrade, lo spettacolo non ne ha affatto risentito e i visitatori e l’entusiasmo sono stati gli stessi degli anni precedenti. Moltissime infatti le persone che hanno occupato le vie del paese in entrambe le giornate, grazie anche alla temperatura favorevole che ha permesso la presenza, soprattutto nelle prime ore del pomeriggio, di tantissimi bambini in maschera.

 I quattro carri in gara hanno sfilato fino al tardo pomeriggio di ieri, preceduti da folti gruppi di mascheranti che, con i loro vestiti e le loro danze, hanno colorato e animato il circuito di strade culminante, come sempre, in piazza Umberto I, luogo dove poi è avvenuta la premiazione del “Miglior carro allegorico 2016”. Il titolo è stato vinto dal carro “Accendi un diavolo in me” della contrada Villa Mattoni: sul podio anche Paolantonio con “Un sogno chiamato Roma e quello della contrada Ponte con “Finchè sorte non ci separi”, mentre il quarto posto è toccato a quello di Villa Marchesa con “Braveheart”.

Ancora un grande successo, quindi, per l’ormai storico e imperdibile evento che anche quest’anno è stato organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale: presenti, in prima linea, infatti il sindaco Rando Angelini, l’assessore Annunzio Amatucci e il presidente della ProLoco Vincenzo Odorisi, assieme alla gradita partecipazione del senatore Antonio Razzi.

Un applauso particolare, inoltre, a tutti i ragazzi delle varie contrade che per mesi hanno lavorato con disponibilità e impegno alla preparazione dei carri, sempre molto curati anche nei minimi dettagli: a loro, infatti, sono andati i complimenti di tutti perché se il Carnevale non smette ancora di stupire ed entusiasmare è anche soprattutto grazie alla dedizione e alla passione di chi, anche in un momento così difficile, si impegna per prepararlo e realizzarlo al meglio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *