Ad Acquaviva Picena si è celebrata la Giornata per la vita

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

vita vita2Di Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Domenica 7 febbraio si è celebrata la 38a Giornata nazionale per la vita dal tema: “La misericordia fa fiorire la vita”.

Con essa la Chiesa italiana ha voluto sottolineata l’importanza che ha la vita dal concepimento fino al suo ultimo stadio, anche quando sembra che vivere sia inutile e si sperimenta solo dolore e sofferenza. Tutto questo considerando che nessun essere umano può decidere quando e come venire al mondo; è sempre al Signore che appartiene l’inizio e il termine della vita terrena.
D’altra parte è l’essere umano che, sotto il peso della croce, preferisce lasciare questo mondo ma, posto che le “vie del Signore sono imperscrutabili la Chiesa, sempre dalla parte della vita, rimette comunque al Signore il giudizio finale.
Spesso alcune coppie in difficoltà sia economiche che di altro genere, di fronte all’arrivo di una nuova vita non trovano altra soluzione che l’interruzione volontaria della gravidanza, ignari che quella vita, considerata tale dal concepimento, è già segno della presenza di Dio e dimora dello Spirito Santo Amore.
Ad Acquaviva Picena il parroco don Alfredo, impegnato anche nella Pastorale Familiare, ha voluto sottolineare questa Giornata per la vita invitando tutte le mamme e i papà “in attesa” della Parrocchia alla Celebrazione Eucaristica delle 11:15, presieduta dal vescovo emerito Sua Eccellenza Mons. Gervasio Gestori il quale, in un clima di raccoglimento e intensa preghiera, ha impartito loro una speciale benedizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *