VIDEO: Grottammare si presenta all’Europa con il suo nuovo catalogo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Conf Stampa CatalogoGROTTAMMARE – Con la cessazione delle attività del Consorzio Turistico Riviera delle Palme, il Comune di Grottammare ha pensato di unire le sue forze e competenze con quelle dell’Associazione degli operatori turistici Grottammaresi, ridando vita al catalogo delle strutture ricettive.

Una guida a 360 gradi sulla città rivierasca, “Perla dell’Adriatico”, segnalante non solo le strutture alberghiere ed extralberghiere, ma anche i suoi gioielli, il suo vecchio incasato e le sue manifestazioni, con il suo calmo e azzurro mare che nessuno a casa fa tornare, citandola  poetessa Lorella Ruggeri.

Un’informazione completa, che prevede anche i prezzi e i servizi degli alberghi, realizzata graficamente da Michele Rossi e arricchita da un pizzico d’arte con le illustrazioni di Emanuele Califano Lidak, Marilena Imbrescia e Fabrizio Marchionni.

La conferenza stampa, alla presenza del Sindaco Piergallini, del Consigliere delegato al Turismo prof. Simone Splendiani e del presidente dell’Associazione Operatori Turistici Umberto Scartozzi, svoltasi nella mattinata di venerdì 5 febbraio, ha focalizzato due aspetti chiave: in primo luogo, la partecipazione della Città di Grottammare e la presentazione del catalogo all’imminente Borsa Internazionale del Turismo, in programma a Milano dal 12 al 14 febbraio.

L’evento meneghino non sarà l’unico luogo di conoscenza e promozione delle risorse turistiche grottammaresi. Infatti, il catalogo sarà presentato in occasione di altre tre fiere italiche sul turismo: “Liberamente” a Ferrara il 27 e 28 febbraio, il “Children’s Tour” di Modena dal 18 al 20 marzo e al termine del mese di aprile alla fiera di Bolzano. La campagna di promozione nell’altitalia, sarà estesa anche ai principali centri commerciali, alle piazze di Milano, Como, Bergamo, Mantova, Reggio Emilia e nuovamente Modena, nonché nelle più importanti sagre.

Con il nuovo catalogo, Grottammare valicherà le Alpi e si presenterà nientemeno che al Freizeit di Norimberga, una delle fiere turistiche più importanti al mondo, in programma per l’ultimo week-end di febbraio.

Il secondo aspetto chiave è quello della sinergia tra l’associazione di diritto privato degli operatori turistici e il pubblico, rappresentato dal Comune che ha portato a questo “anno zero” del catalogo, che si spera possa essere arricchito, migliorato e conosciuto nel tempo.

Unire il pubblico e il privato è l’obiettivo con cui vogliamo tendere e credo bisognerà tendere per tutte le realtà turistiche come la nostra, perché i tempi impongono questo. Le risorse sono minori, la Regione non è più rappresentativa per noi a livello promozionale come lo era un tempo, le associazioni da sole non possono fare tanto. Uniti, pubblico e privato con le forze, le esperienze e la passioni di entrambi si può arrivare a questo”, così Umberto Scartozzi ai nostri microfoni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *