Colonnella, una giornata di festa insieme all’Unitalsi parrocchiale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Gilda Di Monte

COLONNELLA – Il gruppo anziani e diversamente abili dell’Unitalsi, assidui frequentatori settimanali, insieme al direttivo composto da Gilda Di Monte, Antonella Mautoni, Luigi Di Teodoro e Peppino Di Quirico e ai volenterosi si sono ritrovati per trascorrere una giornata di gioia e solidarietà.

Dopo la Santa Messa, tutti hanno gustato un succulento pranzo, dopodiché attori dilettanti si sono messi in gioco con una performance basata su una piccola ed esilarante recita dialettale, inedita e alla portata di tutti.  Tale divertente rappresentazione è stata possibile grazie alla partecipazione e bravura di: Luigi Di Teodoro, Teresa Di Buò, Gianna Cicolani, Gabriella Guercioni, Francesca Di Sabatino, Fabrizio Cecchini e Diana. Costoro meritano uno speciale ringraziamento, poiché si prestano  a queste esibizioni ogni volta con volontà e passione, nonostante i loro impegni lavorativi.

Lo spettacolo è stato condito dalle meravigliose canzoni dialettali abruzzesi, cantate dalla straordinaria corale parrocchiale. Si sono uniti all’occasione, con altrettanta bravura, il gruppo folcloristico paesano, esibendosi all’unisono  con zelo e bravura, riuscendo ad intrattenerci e a divertirci.

Si sono uniti all’evento anche il parroco della nostra parrocchia, Padre Renato Pegorari, il quale ogni qualvolta si presenta la necessità, dà la sua disponibilità per l’oratorio; il sindaco Leandro Pollastrelli insieme alla sua famiglia; Mirella Pontuti, Mauro Caponi e famiglia; I maestri nonché i leader della poesia dialettale Pina Olivieri e Giuseppe Natale, il professor Cinciarelli, la responsabile del gruppo folcloristico Antonietta, l’ ex presidente diocesano Sabatino Di Serafino,i ragazzi che hanno diligentemente svolto il servizio, le cuoche in cucina e tutti coloro che hanno aderito alla riuscita di questo giorno.

In qualità di responsabile ringrazio tutti dal profondo del cuore. Grazie! Grazie a tutti! Mi auguro che questi incontri siano sempre più numerosi, a Dio piacendo. Questi eventi ci ricordano che l’amore verso Gesù non è disgiunto dall’amore verso il prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *