Marche, I cittadini avranno la facoltà di promuovere referendum per la fusione tra i comuni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MARCHE – Da ieri la giunta regionale avvia la consultazione sulla proposta di legge regionale che disciplina la fusione per incorporazione dei comuni.
Il testo della legge è stato trasmesso all’Anci. I cittadini stessi avranno la facoltà di promuovere il referendum delle fusioni tra i comuni. Questa una delle principali novità: la possibilità di attivare il processo di fusione anche attraverso la raccolta di firme pari al 10 per cento del numero dei cittadini elettori di ciascun comune, nei sei mesi antecedenti il deposito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *