FOTO Unitalsi Porto D’Ascoli, la gioia dello stare insieme

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Simona Ciabattoni

PORTO D’ASCOLI – Il gruppo dell’Unitalsi di Porto d’Ascoli si è riunito ancora: stavolta, però, a creare l’occasione per stare insieme non è stato un evento legato all’associazione bensì per festeggiare insieme i compleanni di due amici speciali, due “angeli”. La bellezza di momenti di aggregazione come questi è che essi sono la testimonianza più autentica di come l’Unitalsi sia l’incipit per nuove e vere amicizie, pe rlegami forti e indissolubili. Così, stando insieme, va da sè poi il desiderio di trascorrere insieme pranzi, cene, uscite e ricorrenze varie come è successo proprio lo scorso 24 gennaio.
Una serata speciale, trascorsa all’insegna della gioia e dell’allegria, alla quale ha fatto da cornice l’idea singolare di consegnare i regali ai festeggiati riproducendo una sorta di “C’è posta per te” con l’aiuto speciale dell’amico Carlo. Poi, al momento della torta, un dvd ha mostrato a tutti una carrellata di foto dell’anno appena trascorso…inutile dire, poi, quanto sia stato apprezzato! Il clima sereno che si sviluppa all’interno dell’Unitalsi e che caratterizza serate come queste è anche frutto dell’impegno, della disponibilità, del servizio e della dedizione delle persone che vi partecipano.
Momenti simili sono utili, infatti, a tutti per ricordare di far tesoro delle cose più semplici, di quelle fatte con il cuore e sotto la grazia di Dio, di Colui che, per ognuno di noi, ha riservato al mondo un posto speciale e nel quale ogni giorno siamo chiamati ad operare e dare il meglio.
E fare volontariato, dedicarsi agli altri, aiutare i più bisognosi cosa sono se non ottimi esercizi all’amore verso il prossimo?..Esperienze che non sottraggono tempo ma che al contrario arricchiscono, aiutano ad avere uno sguardo positivo sulla vita, ad affrontarla con gioia, umiltà e fiducia verso Dio. Dalla serie…”quando la diversità diventa ricchezza” perchè la sensibilità e la solidarietà sono a beneficio non solo di chi le riceve ma anche di chi le dimostra…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *