Tutto pronto per il “Meeting della Pace”, attesi 500 bambini e ragazzi dell’Azione Cattolica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Azione Cattolica3DIOCESI – Si terrà Sabato 31 gennaio, presso il palasport “B. Speca” di San Benedetto del Tronto, l’edizione 2016 del “Meeting della Pace ACR” della Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, organizzato dall’Azione Cattolica Ragazzi, dagli Oratori Diocesani e dal Centro Sportivo Italiano. Sono attesi al Meeting, a cui parteciperà anche l’assistente unitario dell’AC diocesana Don Luigino Scarponi, circa 500 bambini e ragazzi, accompagnati dai loro educatori, provenienti dalle diverse realtà parrocchiali della Diocesi.

Nel percorso formativo dell’ACR, il mese di gennaio da sempre rappresenta il cuore dell’Iniziativa di Carità, una proposta concreta – a misura di bambini e ragazzi – attraverso la quale l’Associazione promuove la Giornata Mondiale della Pace. La piena partecipazione e il protagonismo dei bambini e dei ragazzi alla vita della Chiesa, fortemente sostenuta dai giovani e dagli adulti di Ac, si concretizza nel mese della pace in alcune iniziative di prossimità sul territorio e nel sostegno ai progetti internazionali di fraternità e solidarietà.
Quest’anno ai ragazzi è stato chiesto di “combattere l’indifferenza”, proprio come chiede Papa Francesco nel suo Messaggio per la celebrazione della Giornata Mondiale della Pace del 1° gennaio. I ragazzi hanno riflettuto su chi si mette in viaggio per cercare una speranza di vita migliore, scappando dalla terra natale a causa delle guerre o della repressione della libertà. Durante il mese della Pace hanno, inoltre, incontrato associazioni del territorio che si occupano di accoglienza come la Caritas, lo SPRAR, la Cooperativa Casa Lella 2001. In occasione del Meeting della Pace, infine, ogni gruppo parrocchiale si è messo in moto per fare una spesa, immaginando di dover provvedere al sostentamento di una famiglia; così, ogni gruppo ha raccolto cibo a lunga conservazione, prodotti per l’igiene personale e vestiario da regalare alla Caritas Diocesana. Durante il Meeting, i ragazzi saliranno a bordo di un treno ACR straordinario e gli sarà chiesto di non rimanere indifferenti alle situazioni che troveranno davanti ai loro occhi. Novità di quest’anno sarà l’incontro tra i sindaci del territorio e i ragazzi che leggeranno loro un messaggio con pensieri e idee su come combattere l’indifferenza nelle nostre città; per i ragazzi sarà la conclusione di un percorso annuale basato sull’attenzione alle problematiche della città in cui vivono. Lo slogan del Meeting 2016 è “La Pace è di Casa”, proprio per sottolineare quel gusto dell’accoglienza a cui tutti dovremmo ispirarci . I fondi raccolti attraverso la vendita di tazze che cambiano colore quando viene versato un liquido caldo, serviranno per sostenere il progetto per l’accoglienza dei migranti della Caritas della Diocesi di Agrigento.

Il programma del Meeting 2016 è il seguente:

Ore 15.00 – Arrivi presso il Palasport di San Benedetto del Tronto e accoglienza Ore 16.00 – Viaggio a bordo del treno ACR …dove nessuno è indifferente! Ore 17.30 – I ragazzi dell’ACR incontrano i sindaci del territorio Ore 18.00 – Preghiera conclusiva insieme agli adulti di AC e sorpresa finale

In contemporanea con il Meeting dalle ore 16.30, il settore adulti di Azione Cattolica propone l’incontro “Indifferenza vs Vicinanza – Adulti accoglienti per scelta ”, rivolto alle famiglie dei ragazzi e in generale a tutti gli adulti che vorranno confrontarsi sul tema dell’immigrazione con le testimonianze degli operatori del progetto SPRAR di Grottammare che si occupano dell’accoglienza dei richiedenti asilo politico. L’incontro si terrà presso la sala dell’A.I.A. del Palasport.

A questo lo spot del Meeting della Pace 2016:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *