Monteprandone, Cristiani e Musulmani in dialogo per una convivenza pacifica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don Vincent (960x738)Di Silvio Giampieri

MONTEPRANDONE – Dopo il momento di preghiera ecumenica di Domenica 24 Gennaio, che ha segnato un passo importante nel cammino dell’unità dei cristiani nella nostra Diocesi, si profila la prospettiva di un altro appuntamento significativo per la comunità locale dei credenti.

Infatti, anche in questo caso per la prima volta, l’associazione Centro Culturale Islamico per l’integrazione nel Piceno, assieme all’ufficio per l’ecumenismo e dialogo della realtà diocesana di San Benedetto Ripatransone Montalto, organizza un incontro dibattito per stimolare una conoscenza fruttuosa e serena.
Il titolo che è stato scelto per questo momento dedicato allo scambio interreligioso sarà: “Cristiani e Musulmani un dialogo per una convivenza pacifica”.
Il luogo individuato per questo incontro tra culture differenti è il Centro Paccetti di Monteprandone ed è previsto per Domenica 31 Gennaio alle ore 15,30.

Interverranno il Sig. Bastami Moustafa, Imam di Teramo, ed il Sig. Nazzareno Quinzi, referente Religions for Peace Italia, con l’adesione dell’associazione Dar Essalam di Martinsicuro, il Centro Culturale Islamico San Nicolò, quello di Villa Camera e di Ascoli Piceno.

Questa proposta mostra che l’ufficio diocesano, guidato da Don Vincent Ifeme, sta lavorando con impegno per promuovere il confronto tra culture ed espressioni di fede conviventi nello stesso territorio.
Accantonando i timori per i fatti di cronaca nera che scuotono la sensibilità internazionale, si sente anche nella nostra piccola realtà la necessità in primo luogo di conoscersi, per capire che molte contrapposizioni spesso non hanno motivo di esistere.

Solo attraverso una conoscenza limpida e serena è possibile costruire ponti fatti di stima reciproca ed amicizia sincera, per una convivenza che arricchisca tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *