San Benedetto, un successo l’incontro “L’innovazione per un nuovo umanesimo”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Nuovo umanesimoDi Patrizia Neroni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 24 gennaio al Teatro San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto si è svolta una tavola rotonda sul tema: “L’innovazione per un nuovo umanesimo”. Ad introdurre il pomeriggio di cultura è stato il presidente dell’Associazione SMART PICENO Pietro Colonnella che ha spiegato il ruolo dell’associazione e le mete che essa si è prefissata di raggiungere, inoltre ha ricordato che “l’innovazione” è un argomento impegnativo e necessario.

In seguito ci sono stati i saluti di: Splendiani di Smart Piceno, Pulcini presidente dell’ass.ne Caleidoscopio, Addarii presidente di S.O.S. Missionario, Galati dell’ass.ne Lavoro&Welfare, Santarelli responsabile artistico Teatro San Filippo Neri.

Dopo i saluti è seguito l’intermezzo teatrale dell’associazione Caleidoscopio e a seguire si è svolta la tavola rotonda a cui hanno partecipato: On. Damiano presidente commissione Lavoro Camera, prof. Coccia direttore Gran Sasso Science Institute, Cesetti assessore Regione Marche, Vimercati presidente Consulta nazionale per il volontariato, Fondazione Cariplo, Cda Banca Intesa, Sismondi presidente Forum PA, Cesarini responsabile TIM, Gregori pro rettore Università Politecnica delle Marche, Di Sante presidente Banca dell’Adriatico, prof. Pasqualetti presidente commissione dei ragazzi del Premio letterario Riviera delle Palme. Dagli interventi si è dedotto innanzitutto che l’innovazione affinchè sia produttiva ed efficace ha bisogno che tenga in considerazione soprattutto l’uomo, bisogna che esso si trovi in una situazione di benessere, quindi è necessario che anche l’ambiente sia salvaguardato.

Argomento che anche il Papa Francesco ha sottolineato nella sua Enciclica “Laudato sii”. A seguire l’eccellente M° Stelvio Cipriani ha eseguito bellissimi brani al pianoforte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *