ACLI, domenica 31 gennaio la seconda “Camminata per San Giovanni Bosco”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ in programma per domenica 31 gennaio, con partenza dalla sede Acli in via Mercantini angolo via Carducci, la seconda edizione della “Camminata per San Giovanni Bosco”, iniziativa organizzata dall’Unione Sportiva Acli Marche in collaborazione con Federazione anziani e pensionati Acli e con il Caf Acli.

Il programma dell’iniziativa prevede il raduno dei partecipanti alle ore 9,15 e la partenza del gruppo alle ore 9,30 sotto la direzione del prof. Francesco Maggiore per camminare, senza alcuna competizione, ma solo per tenersi in forma e stare insieme, per circa un’ora attraversando un percorso pianeggiante di circa 5 chilometri.

La partecipazione è aperta a cittadini di ogni età e non occorre preiscriversi basta presentarsi sul luogo di partenza né versare quote di iscrizione. In caso di maltempo la camminata non avrà luogo.

La seconda edizione della “Camminata per San Giovanni Bosco”, che lo scorso anno ha avuto un buon riscontro, rientra nel progetto “Gli itinerari della fede” promosso dall’U.S. Acli Marche che tende ad abbinare le camminate, una semplice attività che ha benefici per la salute dei cittadini, ad una maggiore conoscenza della storia dei santi ma anche di chiese, conventi ed altre strutture religiose presenti nel nostro territorio.

“È fondamentale ricordare – dicono i promotori dell’iniziativa – che la rivoluzione religiosa portata nel Medioevo dagli ordini mendicanti ha consistito nella sortita dei monaci (tra cui, ovviamente, San Francesco e San Benedetto) dalle abbazie e dai conventi: costoro operavano e predicavano, diffondendo il Verbo, mentre camminavano tra la povera gente. Non a caso, riferendosi a questa pratica, l’usanza del pellegrinaggio è parte integrante di numerose ricorrenze, festività e celebrazioni religiose; basti pensare alle varie attività in onore dei patroni locali, oppure ad esperienze celebri, come il ben noto cammino di Santiago. Questa esperienza umana permette dunque di conseguire obiettivi nobili, che in parte esulano dalla materialità, sfruttando al contempo i benefici che una moderata attività fisica riesce ad apportare alla mente ed al corpo”.

Ulteriori informazioni possono essere ottenute su facebook nella pagina dedicata all’evento “Camminata per San Giovanni Bosco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *