Padre Pio: il programma della traslazione delle spoglie a Roma

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Padre PioDefinito in tutti i particolari il programma della traslazione temporanea delle spoglie di san Pio da Pietrelcina a Roma in occasione del Giubileo straordinario della misericordia. L’urna partirà la mattina del 3 febbraio da San Giovanni Rotondo per arrivare nel primo pomeriggio nella basilica romana di san Lorenzo fuori le Mura, dove giungeranno da Padova anche le reliquie del corpo di san Leopoldo Mandić. Alle 18 il cardinale vicario di Roma Agostino Vallini presiederà una celebrazione eucaristica, seguita alle 20.30 da una veglia di preghiera presieduta da fr. Mauro Jöhri, ministro generale dei frati minori cappuccini. I due Santi resteranno nell’antica basilica anche per tutta la giornata del 4 febbraio. Alle 20.30 monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione e delegato pontificio per il Giubileo della Misericordia, presiederà una liturgia penitenziale. A seguire il trasferimento privato delle reliquie dei due Santi presso la chiesa di San Salvatore in Lauro, da dove nel pomeriggio del 5 saranno accompagnate processionalmente nella Basilica di San Pietro per essere accolte dall’arciprete cardinale Angelo Comastri. La mattina del 6 febbraio l’udienza speciale concessa da Papa Francesco agli aderenti dei Gruppi di preghiera di padre Pio, ai dipendenti di Casa sollievo della sofferenza e ai fedeli dell’arcidiocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo. Dal pomeriggio dello stesso giorno e fino al 9 febbraio le reliquie verranno esposte per la venerazione dei fedeli in basilica. La mattina del 9 febbraio il Santo Padre presiederà una concelebrazione eucaristica con e per i frati minori cappuccini di tutto il mondo, mentre il 10, mercoledì delle Ceneri, conferirà il mandato ai circa 1000 missionari della misericordia. La mattina dell’11 febbraio, dopo la celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Fisichella, le reliquie del corpo di san Pio ripartiranno da Roma dirette a Pietrelcina dove, tra le celebrazioni in programma, il 13 febbraio il cardinale arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe, presiederà una Messa. Dopo una sosta a Benevento e a Foggia, le spoglie di padre Pio faranno ritorno a San Giovanni Rotondo nel pomeriggio del 14 febbraio. Padre Pio Tv (canale 145 del digitale terrestre e di TivùSat e canale 852 di Sky) seguirà tutti gli eventi in diretta televisiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *