Riforma dell’autorità portuale, Ceriscioli: “Importante occasione di sviluppo per le Marche”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MARCHE – “Ho registrato con favore, nella giornata di ieri, numerosi attestati di soddisfazione per il positivo esito della riforma delle autorità di sistema portuale, che per la nostra regione costituisce una importante occasione di sviluppo in un momento strategico in cui ogni opportunità di ripresa va messa a sistema e valorizzata. Il decreto attuativo finalmente crea le condizioni di una semplificazione nella governance dei porti nel quale la Regione, insieme al ministero delle Infrastrutture, resta l’ente principale rispetto alla nomina dell’Autorità portuale, ricalcando al massimo le peculiarità del territorio. Lo scalo di Ancona ha tutte le carte in regola per  provare a giocare un ruolo da protagonista nella logistica di tutto il centro Italia, porta verso il nord Europa, anche grazie al ruolo di capofila nella macroregione Adriatico Jonica.

Un ringraziamento va dunque al governo e al ministro Delrio per averci messo nelle condizioni di lavorare su questa grande sfida, e speriamo di poterlo avere presto nella nostra Regione, per mettere in cantiere tutte le ricadute positive che questo provvedimento potrà avere per il nostro territorio”. Lo afferma il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *