Il Vescovo Bresciani ha costituito il Consiglio diocesano per l’ammissione agli Ordini sacri

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Vescovo Bresciani (2)DIOCESI – L’ammissione agli Ordini sacri spetta esclusivamente al Vescovo diocesano. Tale atto è di assoluta rilevanza per la vita presente e futura della Diocesi e per il Presbiterio nel quale il candidato, una volta ordinato, verrà inserito.
Tenuto conto di questo e in vista di una maggiore collaborazione del Presbiterio diocesano con il Vescovo nel discernimento di coloro che chiedono di essere ammessi agli Ordini Sacri, è stato costituito il Consiglio diocesano per l’ammissione agli Ordini sacri.

Del suo parere, espresso in un’apposita seduta, il Vescovo si servirà prima di accettare la domanda che, in conformità alle norme della Chiesa e del Seminario che frequentano, presenteranno i seminaristi per essere ammessi:
– all’Ammissione tra i candidati al diaconato e al presbiterato

– al Lettorato
– all’Accolitato
– al Diaconato
– al Presbiterato.

Il Consiglio sarà così composto:
1. S.E. Mons. Carlo Bresciani, vescovo diocesano
2. mons. Romualdo Scarponi, vicario generale
3. don Gianni Croci, delegato per la Pastorale
4. don Claudio Marchetti, vicerettore del Seminario Regionale di Ancona
5. don Patrizio Spina, vicario foraneo e parroco.

Quando il Consiglio affronterà il discernimento per l’ammissione ai ministeri del Lettorato e dell’Accolitato dei candidati al Diaconato permanente, nonchè all’Ordine del Diaconato permanente, membro effettivo dello stesso sarà anche don Elvezio Di Matteo, Responsabile della comunità diaconale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *