Si avvicina il Carnevale santegidiese 2016!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

IMG-20150215-WA0012

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Giunto alla sua 29° edizione, il carnevale santegidiese è il fiore all’occhiello degli eventi della Val Vibrata, un appuntamento ormai storico al quale Sant’Egidio alla Vibrata ci ha abituato col passare del tempo.  Anche quest’anno, infatti, è stata riconfermata l’appassionante sfilata/gara dei carri allegorici che ospitano sempre più di 2000 figuranti e che quest’anno si svolgerà, con molta probabilità, nelle giornate del 7 e del 9 febbraio, con possibilità di recupero (in caso di maltempo) nella domenica successiva, quella del 14 febbraio. Già sono in vendita, presso le contrade, gli abiti dei figuranti ma la presentazione ufficiale dei vestiti di carnevale avverrà presso il bar Insyde di Corso Matteotti venerdì 22 gennaio a partire dalle ore 22.00 circa.

Quest’edizione del carnevale, che sarà ripresa e trasmessa dalle varie tv locali, proseguirà nel solito circuito che dal Corso Adriatico, passando per via Guglielmo Marconi e Corso Matteotti, conduce fino a piazza Umberto I per la proclamazione finale e vedrà come protagoniste quattro contrade con i loro rispettivi carri che, nello specifico, sono: la contrada Ponte con “Finchè sorte non ci separi”, Villa Marchesa con “Braveheart”, Paolantonio con “Un sogno chiamato Roma” e Villa Mattoni con il carro dal titolo “Accendi un diavolo in me”.

I carri allegorici saranno, dunque, due in meno rispetto allo scorso anno a causa sia delle difficoltà delle contrade a reperire fondi da parte degli sponsor sia perché è sempre più raro trovare persone disposte ad impegnarsi e sacrificare tempo per la preparazione dei carri, visto che essi richiedono un lungo lavoro di preparazione (circa due mesi).

Attesi, comunque, anche altri carri minori da Faraone, Notaresco e Montorio e tantissimi visitatori, comprese molte persone provenienti da zone limitrofe visto che, per esempio, anche il carnevale di San Benedetto del Tronto sembra aver chiuso i battenti a causa dell’ingente crisi economica.

Come d’abitudine, poi, anche per quest’anno sembra essere stato riconfermato il classico appuntamento con il Carnevale dei Bambini che con tutta probabilità si svolgerà nel pomeriggio del 6 febbraio, dalle ore 15:00 in poi, presso la Sala Cielo Blu di Paolantonio con animazioni, giochi e merenda per tutti.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *