VIDEO: Radius e Faraco, la festa del Grottammarese dell’Anno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Una Rotonda sul Mare 2016GROTTAMMARE – Una persona che ha servito con dedizione la Città in venti anni di partecipazione politica, dapprima come consigliere, poi come assessore e dal 2003 al 2013 come Sindaco di Grottammare. Una dedizione che continua con la presidenza di Piceno Consid e del Grottammare Calcio 1899.

Luigi Merli è stato premiato Grottammarese dell’anno 2015 nel corso di “Una rotonda sul mare”, svoltasi nella serata di sabato 16 gennaio presso il teatro delle energie. Merli ha raccolto il testimone dal Prof. Umberto Marconi ed è stato premiato dal Sindaco Enrico Piergallini, dal patron e ideatore del Grottammarese dell’Anno Cav. Tullio Luciani e dal presidente dell’Associazione Lido Degli Aranci Alessandro Ciarrocchi.

“Quando si fa il Sindaco si è spesso da soli di fronte alle paure e alle decisioni e questa festa, attraverso l’affetto di 250 persone, rappresenta l’ideale risarcimento a tale solitudine”, così il Sindaco Enrico Piergallini, per anni “poeta” nelle vesti di Vicesindaco e Assessore alla Cultura, ma questa volta spettatore di una bellissima recitazione di Merli de “il mio paese” di Pio Ottaviani, un atto d’amore nei confronti di Grottammare, attraverso gli echi del dialetto locale.

Merli ha ricevuto un dipinto di Marco Pennacchietti, artista grottammmarese scelto per l’edizione 2016, frequentante l’accademia di Urbino, assieme alla tradizionale pergamena di Confcommercio.

Dall’alba del millennio, il grottammarese dell’anno fa parte di una “Rotonda sul mare” che come sempre ha visto la presenza di grandi esponenti del cabaret e della musica.

Da una parte, la musica in versione umoristica di Carmine Faraco, un affezionato di Grottammare, capace di prendere di mira cantanti e cantautori da Zucchero alla Pausini, passando per Grignani, Tozzi e un pizzico di Battisti. Un artista e comico innamorato di Grottammare, città che in questa serata lo ha ricambiato con un premio alla carriera consegnato dall’amico Valter Assenti e ritraente un dipinto ad opera di Emanuele Califano Lidak.

A Battisti è dedicata la parte musicale di questa edizione, appannaggio del grande chitarrista Alberto Radius e la sua Formula 3, composta da Enrico Bianchi alla voce e alle tastiere e da Alfredo Vandesi alla batteria. Un bellissimo itinerario nel ricordo dei capolavori di Lucio quali “La Canzone del Sole”, “Prendila Così”, classici della storica Formula 3 come “Eppur mi son scordato di te” e un pezzo di un altro Lucio nato a Bologna nel 1943  che tutti noi ricordiamo: “Caruso” di Lucio Dalla.

Infine, da segnalare il ringraziamento dell’ideatore Tullio Luciani rivolto a tutto lo staff organizzativo dell’associazione Lido degli Aranci che con grande passione ha prodotto una serata perfetta, condotta da Giuseppe Cameli e della collega di RTM Fabiola Silvestri e a finalità benefiche a favore della sezione di Ascoli Piceno dell’AIL dedicata ad Alessandro Troiani.

Per concludere, non perdete i prossimi servizi di ancoraonline.it, con un “a tu per tu” con Alberto Radius, assolutamente da non perdere.

Come tradizione, “Una rotonda sul Mare” è organizzato dal Comune di Grottammare, in collaborazione con l’Associazione Lido Degli Aranci e l’apporto fondamentale di Confcommercio, della Banca Picena Truentina e del Bar Stazione di Angelo Garramone.

One thought on “VIDEO: Radius e Faraco, la festa del Grottammarese dell’Anno

  • 20 gennaio 2016 at 15:14
    Permalink

    Serata fantastica,da incorniciare… !! Tutto molto molto bello.Davvero un peccato che una serata così ci sia soltanto una volta l’anno.Video bellissimo,complimenti…!!!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *