VIDEO Commedie Nostre 2016, a Grottammare torna il dialetto del Marcuzzo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Commedie Nostre 4Foto dell’edizione 2014

GROTTAMMARE – Il premio Grottammarese dell’Anno è il primo atto di una lunga annata per l’associazione Lido degli Aranci. L’inverno grottammarese sarà “scaldato” dal teatro amatoriale di “Commedie Nostre”, otto atti di simpatia dal 23 gennaio al 19 marzo. Luogo del primo spettacolo sarà il teatro delle energie, mentre gli altri sette si svolgeranno nella rinnovata Sala Kursaal.

Ad aprire le danze sarà il 23 la compagnia “I fuori di testo” di San Benedetto con “Cenerentola”, seguiti il 30 con “cheste è la mì… che sci bbenedette!” dell’Allegro Palcoscenico di Tortoreto Lido (Teramo), il 13 febbraio con “Nonno Checco” della compagnia “‘U Monderò” di Montelparo, il 20 con “Non tutti i ladri vengono per nuocere” de “La Zicagna” di Acquaviva Picena, il 27 con “Varva e capiki ce pensa li fiji” della compagnia Lucaroni di Mogliano (Macerata), il 5 marzo con “Puver’om” dell’Associazione La Porta Girevole di Alba Adriatica (Teramo), il 12 con “Questa casa è un canicomio” dei Nosocomici di San Benedetto e il 19 con il Gran Galà Finale, presentato da Giuseppe Cameli e Manuela Cermignani e la presenza del grande comico fermano Pier Massimo Macchini.

Il Gran Galà, decreterà anche la consegna del 3zo premio “Grottammare Mask”, una sfida tra le sette compagnie partecipanti, vinta lo scorso anno dalla compagnia Lucaroni di Mogliano, la quale dovrà difendere il titolo.

Appuntamento dal 23 gennaio al 19 marzo con otto sabati all’insegna della comicità e del dialetto del Marcuzzo.

Info e prenotazioni: 3356234568  mail: ass.lidoaranci@libero.it

Prezzi: Adulti ingresso singolo 6 €, Abbonamento 35 €  Bambini (fino ai 10 anni) ingresso singolo 3 €, abbonamento 20 €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *