Martinsicuro, la Befana vien dal mare!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MARTINSICURO –  Non tutti sanno che dietro all’arrivo della Befana nel giorno dell’Epifania del Signore si nasconde una leggenda che si intreccia con quella sacra dei Re Magi i quali, dopo un lungo viaggio, riuscirono ad arrivare da Gesù Bambino e a portargli in dono oro, incenso e mirra. La tradizione popolare narra, infatti, che la storia della vecchietta sia in qualche modo collegata a quella di Baldassarre, Gaspare e Melchiorre i quali, diretti a Betlemme per portare i doni a Gesù Bambino ma non riuscendo a trovare la strada, decisero di chiedere informazioni ad una vecchina incontrata nel cammino che, però, si rifiutò di accompagnarli a rendere omaggio al Bambino Gesù. In seguito, la vecchietta dal naso adunco e il mento aguzzo, pentitasi di non essere andata con loro, si precipitò a preparare un cesto pieno di dolci e si mise a cercarli invano. Da allora, ogni anno, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, la Befana, ancora alla ricerca di Gesù Bambino, si ferma di casa in casa lasciando doni e dolcetti ai bambini buoni, nella speranza che tra uno di essi ci sia il Salvatore.

E anche quest’anno, come ogni anno, il 6 gennaio la simpatica vecchietta è tornata a Martinsicuro facendo il suo ingresso però dal mare e in prossimità dello stabilimento balneare Sabbiadoro, nella frazione truentina di Villa Rosa: un ingresso atipico ma molto particolare e che per questo si è guadagnato una calorosissima accoglienza da parte dei tanti piccoli fans che erano lì sulla riva ad aspettarla con grande gioia, sana curiosità e tanti applausi. La Befana, accompagnata da tre re Magi su di una barca a tre remi, una volta approdata alla riva, ha prima distribuito sacchetti di caramelle e dolcetti e poi si è fermata a concedere qualche foto ai tanti bambini presenti; grandissima anche la partecipazione dei più grandi, su di una spiaggia che a colpo d’occhio è apparsa sin da subito affollata e trepidante. L’iniziativa, giunta ormai alla sua terza edizione, è stata promossa dall’associazione Rematori di Martinsicuro con il patrocinio dell’amministrazione comunale e con la partecipazione di alcune attività commerciali che hanno messo a disposizione gli omaggi dolciari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *