Due anni fa avveniva l’ordinazione episcopale di Mons. Carlo Bresciani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

IMG_5034 (960x640)DIOCESI – Lunedì 11 gennaio alle ore 21.00 presso la Cattedrale Madonna della Marina sarà celebrato il Giubileo dei Consigli Pastorali Parrocchiali e dei Consigli degli Affari Economici Parrocchiali.

Il Giubileo avrà il seguente programma:
ore 19,30 incontro presso la chiesa dei PP. Sacramentini a San Benedetto del Tronto.
ore 20,30 Pellegrinaggio verso la cattedrale per passare dalla Porta Santa
ore 21.00 Santa Messa concelebrata con i parroci e mandato del Vescovo per il nuovo incarico.

Durante la celebrazione Eucaristica verrà ricordato anche l’anniversario dell’ordinazione episcopale del nostro Vescovo Carlo Bresciani. (Tutte le immagini dell’ordinazione, clicca qui)

Vogliamo rivivere le emozioni di quei mesi del 2014 attraverso l’articolo e il video del nostro Nicolas Abbrescia in occasione del primo incontro con Mons. Bresciani.

12 novembre 2013, una data storica per la nostra Diocesi. Preti, suore, laici e diaconi si sono ritrovati in viaggio alla volta di Brescia, per un evento memorabile. Si tratta del primo incontro, a otto giorni dalla nomina, con il nuovo Pastore della Chiesa Truentina, Mons. Carlo Bresciani, che s’insedierà in Diocesi il 19 gennaio.

Sono le ore 10.30 ed ecco Mons. Bresciani pronto ad attenderci davanti al cancello del Seminario Vescovile Diocesano “Maria Immacolata”, seminario che poi reggerà fino all’11 gennaio 2014, giorno dell’ordinazione episcopale. Il nostro futuro Vescovo ha accolto con gioia sin da subito.i suoi futuri condiocesani:un impatto, il primo, semplice ma indimenticabile, iniziato con un sobrio ricevimento nei locali durante il quale tutti si sono presentati raccontando le proprie esperienze, come se fosse il primo giorno di scuola o di università.

Subito dopo, la delegazione diocesana è stata accolta presso il Centro Pastorale Diocesano Paolo VI, nel cuore della Leonessa d’Italia, per il pranzo e soprattutto per la Santa Messa presso la cappella del centro. L’omelia si è incentrata su tre aspetti: il ministero a servizio della dignità dell’uomo, la coscienza di essere servi inutili, ma pur sempre servi del Signore e la necessità di custodire la speranza. A conclusione della celebrazione, il Vescovo Carlo ha invitato i sacerdoti a portare la Sua benedizione a tutte le comunità, in particolare ai malati e le persone in difficoltà. Una messa indimenticabile anche per alcuni particolari: ad esempio al momento della pace, il nostro Vescovo Carlo è sceso dal presbiterio per scambiare la pace con tutti, compresi noi giornalisti.

Anche il post pranzo è stato indimenticabile. Mons. Bresciani ha interpretato il ruolo di guida turistica, accompagnando la delegazione truentina tra le bellezze di Brescia, raccontando i monumenti e le curiosità della città lombarda, tra il fascino barocco del Duomo e l’armonia di Piazza della Loggia, teatro nel 1974 di una delle pagine italiane più brutte del dopoguerra. Il cammino lungo le vie del centro storico bresciano è stato un ulteriore veicolo di conoscenza e condivisione di esperienze tra il Vescovo e i suoi Sacerdoti.

“Valorizzare ciò che si ha, senza perdere la speranza”. C’è anche Papa Francesco nelle parole che il Vescovo Bresciani ha rivolto alla Chiesa Truentina. Dopo questa visita, tutti noi attendiamo il 19 gennaio 2014, data in cui Mons. Bresciani s’insedierà alla guida della nostra Diocesi.

Vedi anche:
–  Il nuovo Vescovo Bresciani “Vengo contento nella mia Chiesa di San Benedetto”

– “Pro corpore eius”

– FOTOCRONACA Visita al nuovo Vescovo Bresciani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *