Santa Caterina di Comunanza e “I magnifici 6 dell’opera”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MusicaDi Massimo Cerfolio

COMUNANZA – Con una cassa armonica a dir poco perfetta della Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, con musicisti di alto livello e tenori, soprani e bassi di spessore, non poteva che essere un concerto di grandissimo successo.
Il numeroso pubblico intervenuto domenica 3 gennaio, è rimasto soddisfatto della serata all’insegna della buona musica e del dolce canto.
Il comune di Comunanza è stato l’organizzatore della serata e ha visto l’Associazione Corale “Beata Assunta” di Force in collaborazione con il Coro Filarmonico Piceno, presentare “I magnifici 6 dell’opera”.
Le più belle pagine del repertorio lirico ottocentesco con musiche di: Rossini, Donizetti, Bellini, Verdi, Puccini, Mascagni in un concerto vocale strumentale, con il coro diretto dal Maestro Aldo Coccetti. Al pianoforte il maestro Giordano Franceschini, accompagnato da una sezione di archi, di flauti, oboe e la suggestiva tromba, che ha esaltato le magnifiche voci del soprano Elisabetta Capriotti, del tenore Carlo Assogna e del basso Daniel Queiroz Bastos. Le note delle opere che sono state abbracciate sono tra le migliori, dal Mosè di Rossini all’Elisir d’Amore di Donizetti, per poi andare a Madama Butterfly di Puccini alla Norma di Bellini, una selezione di Giuseppe Verdi dal Nabucco alla Traviata, per poi concludere in gran bellezza con la Cavalleria Rusticana del Mascagni. Emozioni e sensazioni vibranti, incastonate in questi giorni di festa e di riflessione, legate alla religiosità del momento con la nascita del Signore Gesù, hanno reso ancor più liete le festività dei Comunanzesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *