Venerdì 1 gennaio 2016, verrà celebrato il Giubileo della Misericordia dei politici

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Caritas diocesana (4)DIOCESI – “Accogliamo con gioia il Cristo che nasce affinché possiamo trasmettere questa gioia, pur nella consapevolezza delle tante criticità che la società moderna evidenzia, con i gesti concreti di ognuno, che per un amministratore si tradurranno in scelte politiche e di governo per il bene di tutti i cittadini.” affermava Mons. Carlo Bresciani, all’incontro con i politici locali, lunedì 21 dicembre.

Il Giubileo Straordinario della Misericordia apre la sua Porta anche ai politici. I rappresentanti della vita pubblica, infatti, verranno coinvolti nelle iniziative giubilari in quanto custodi e garanti del bene comune. Proprio dall’insegnamento di san Tommaso Moro, Patrono dei politici, scaturisce un messaggio che attraversa i secoli e parla agli uomini di tutti i tempi della dignità inalienabile della coscienza. Proprio per la testimonianza, resa fino al martirio, del primato della verità sul potere, san Tommaso Moro è venerato quale esempio imperituro di coerenza morale. E anche al di fuori della Chiesa, specie fra coloro che sono chiamati a guidare le sorti dei popoli, la sua figura viene riconosciuta quale fonte di ispirazione per una politica che si ponga come fine supremo il servizio alla persona umana.

Venerdì 1 gennaio 2016,verrà celebrato il Giubileo della Misericordia dei politici. Partendo da Piazza Sacconi alle ore 16:45, dopo un breve pellegrinaggio a piedi fino a Piazza Nardone, avverrà il solenne ingresso nella Cattedrale della Madonna della Marina, passando per la Porta Santa della Misericordia. Alle ore 17:30 verrà celebrata la Santa Messa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *