Acquaviva Picena, Tommaso Palestini neo Presidente del Consiglio Comunale dei Ragazzi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Consiglio comunaleDi Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Ad Acquaviva Picena si è riunito il Consiglio Comunale dei Ragazzi per votare il Presidente.
Dalla votazione è risultato eletto Tommaso Palestini che frequenta la terza media dell’Istituto A.De Carolis di Acquaviva.
L’avvenimento si è svolto nel rispetto delle leggi alla presenza del Sindaco Rosetti, del vice sindaco Balletta, del consigliere Massicci, della direttrice Marziale e da due facilitatori l’insegnante Veronese nominata dall’istituto scolastico e la signora Girolami rappresentante dei genitori nominata dall’Amm.ne Comunale con delibera di Giunta. La seduta d’insediamento è stata introdotta prima dalla Dirigente Scolastica che si è detta soddisfatta dei suoi ragazzi e felice di questo progetto che permette ai giovani di occuparsi più responsabilmente di ciò che li circonda. In seguito ha preso la parola il sindaco Rosetti che ha augurato un “ In bocca al lupo” ai ragazzi e un buon cammino nel mondo della politica, che spesso si dimentica delle necessità dei più piccoli. Questo, ha proseguito il dott. Rosetti, rappresenta un importante percorso di crescita alquanto impegnativo e a tal proposito li ha invitati a rivolgersi all’Amm.ne Comunale qualora ne avessero bisogno e a partecipare qualche volta alle riunioni comunali. Inoltre ha aggiunto di non dimenticare mai che il dialogo è sempre la scelta migliore e la più efficace, l’obiettivo è quello di trovare il punto d’incontro, di elaborare insieme un progetto senza mai giudicarsi, se si dovessero avere idee differenti. Ha ricordato ai ragazzi, anche che, in questo mondo si è perso il valore della partecipazione, della disponibilità e dei legami, che ci dovrebbero sempre essere tra enti, istituzioni, persone e altro. Al termine della votazione il neo eletto ha tenuto il suo primo discorso da Presidente ringraziando il sindaco e tutta la Giunta Comunale per la stupenda opportunità loro permessa. Ha ringraziato la Dirigente Scolastica per l’appoggio e il sostegno al progetto. Ha poi parlato di cosa si occuperà innanzitutto:cultura, solidarietà, progetti scolastici, tempo libero e ambiente. al termine non poteva mancare una stupenda foto di gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *