Cardinale Tagle: “i preti non facciano favori ai politici candidati alle elezioni”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

TagleUn invito a non fare favori ai politici e a non accettare inviti a celebrare messa a sostegno di eventi e campagne elettorali: lo ha rivolto al clero diocesano il cardinale Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila, in una dichiarazione pubblicata ieri sul sito dell’arcidiocesi, a proposito della tornata elettorale nelle Filippine, che avrà il suo culmine il 9 maggio 2016, con le elezioni di presidente e parlamento. “Chiediamo ai preti di non accettare inviti a celebrare messe a eventi politici e campagne – scrive il cardinale Tagle -. L’Eucarestia è fonte e segno di unità. La celebrazione non può essere vista come un favore o un sostegno ad un particolare candidato politico, organizzazione o partito”. Inoltre, l’arcidiocesi esorta i preti ad “una maggiore opera di discernimento nel cercare assistenza o favori di politici per non mettere a rischio l’integrità degli insegnamenti della Chiesa e la sua autorità morale. È meglio evitare di apparire in pubblico nell’ambito di eventi e campagne politiche, senza però scoraggiare i politici e i candidati dal cercare un vero consiglio spirituale, ma solo in ambito privato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *