Papa Francesco: annuncia viaggio in Messico dal 12 al 18 febbraio 2016

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PapaPapa Francesco sarà in Messico il prossimo febbraio. Lo ha annunciato lui stesso ieri pomeriggio nella basilica di San Pietro dove ha celebrato la Messa in occasione della festa di Nostra Signora di Guadalupe, patrona del Paese latinoamericano. Francesco ha centrato la sua omelia sull’amore misericordioso di Dio, affidando alla Vergine tutto “il continente americano”. E, concludendo la sua riflessione, ha affermato: “Che noi ci convertiamo in misericordiosi, e che le comunità cristiane sappiano essere oasi e fonti di misericordia, testimoni di una carità che non ammette esclusioni. Per chiederle (alla Vergine, ndr) questo in modo deciso, viaggerò per venerarla nel suo Santuario il prossimo 13 febbraio. Così le chiederò tutto questo per tutta l’America, di cui è principalmente Madre. Noi La supplichiamo affinché guidi i passi del suo popolo americano, popolo pellegrino che cerca la Madre della misericordia e solamente le chiede una cosa: di mostrargli suo Figlio Gesù”.
Ecco, dunque, il programma del viaggio di Francesco in Messico, pubblicato dalla Sala Stampa della Santa Sede. La visita si terrà dal 12 al 18 febbraio 2016: l’accoglienza ufficiale al Papa avverrà all’aeroporto internazionale “Benito Juárez” di Città del Messico il 12 febbraio alle 19.30. Il giorno dopo, ci sarà la cerimonia di benvenuto, la visita di cortesia al presidente della Repubblica, l’incontro con le autorità, con la società civile e con il Corpo diplomatico. Sempre in mattinata anche l’incontro con i vescovi del Messico e, nel pomeriggio, la Messa nella Basilica di Guadalupe. Domenica 14, dopo il trasferimento in elicottero ad Ecatepec, si terrà la Messa nell’area del Centro studi di Ecatepec, successivamente il trasferimento in elicottero a Città del Messico per la visita all’ospedale pediatrico “Federico Gómez” e l’incontro con il mondo della cultura. Il 15 febbraio arriverà a San Cristóbal de Las Casas per la Messa con le comunità indigene del Chiapas nel Centro sportivo municipale. Dopo il pranzo con rappresentanti d’indigeni si terrà la vista alla cattedrale di San Cristóbal. Presso lo stadio “Víctor Manuel Reyna” di Tuxtla Gutiérrez si terrà, invece, l’incontro con le famiglie. In serata, il rientro a Città del Messico. Il 16 febbraio Francesco raggiungerà in aereo Morelia per la Messa con sacerdoti, religiose, religiosi, consacrati e seminaristi. Visiterà la cattedrale e incontrerà i giovani nello stadio “José María Morelos y Pavón”. Quindi il rientro a Città del Messico. Mercoledì 17 febbraio, il Papa partirà per Ciudad Juárez, dopo l’atterraggio all’aeroporto internazionale “Abraham González” si recherà al Penitenziario locale per una visita ai detenuti. Alle 12 incontrerà, al Colegio de Bachilleres dello Stato di Chihuahua, i rappresentati del mondo del lavoro. Nel pomeriggio la Messa nell’area fieristica di Ciudad Juárez. Alle 19.15, dopo la cerimonia di congedo all’aeroporto internazionale di Ciudad Juárez, il rientro in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *