Grottammare ha ricordato Don Piergiorgio Vitali

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Corale (16)Di Lauretanum

GROTTAMMARE – Domenica 29 novembre durante la Santa Messa delle ore 11.00 presso la Parrocchia San Pio V di Grottammare è stato ricordata la figura di Don Piergiorgio Vitali.

Sono già trascorsi dieci anni da quando nella mattinata del 16 novembre 2005 l’anima sacerdotale di don Piergiorgio lasciava solitaria questa terra per entrare nel riposo dell’eternità beata, nel quale sicuramente la sua tormentata vicenda terrena avrà trovato la ricompensa per una semina fatta spesso negli spazi silenziosi del suo temperamento, burbero nell’immediato, squisitamente paterno nella conoscenza di chi lo ha avuto amico.

Nato nel contesto della Parrocchia di Santa Maria della Marina, nella centralissima via Pascoli, ha respirato l’austerità e la ricchezza del ministero del suo Parroco, il compianto Monsignor Costantino Calvaresi, all’ombra del quale ha maturato la sua vocazione. Dopo gli studi del Seminario il servizio pastorale a Castignano, quindi la Parrocchia di San Savino, l’insegnamento all’Istituto Magistrale “L. Mercantini” di Ripatransone prima e all’Istituto Professionale di Stato per il Turismo e il Commercio di Cupramarittima poi. Da ultimo Parroco nella Parrocchia Madonna del Suffragio in San Benedetto del Tronto nel decennio che lo ha visto meno in forze eppure quotidianamente pronto e disponibile all’ascolto. Parallelamente la sua spiccata sensibilità per la musica e la sua passione per il canto sacro, “vocazione nella vocazione”, hanno lasciato il segno nella realtà territoriale della nostra Chiesa cominciando da Ripatransone, con la fondazione della Corale “Madonna di San Giovanni”, per il servizio liturgico nel Duomo dell’antica Sede diocesana. Dall’incontro con la realtà grottammarese nacque invece il felice esperimento della Corale “Sisto V”, richiamando l’attenzione anche attraverso il canto sulla figura e sull’opera del Pontefice nativo del Borgo piceno. Infine, per dotare anche la nuova Cattedrale diocesana di un’adeguata animazione liturgica, soprattutto in ordine alle Celebrazioni vescovili, unificando una realtà corale variegata, ha fondato l’Associazione Polifonica Corale “Padre Giovanni dello Spirito Santo”, che l’allora Vescovo diocesano, Monsignor Giuseppe Chiaretti, prima di lasciare la Diocesi truentina, elevava a Cappella Musicale Cattedrale, nominandolo contestualmente Maestro. A motivo di questa passione profusa lungo tutto il suo ministero nella direzione e nell’animazione di queste e di altre realtà corali della nostra Chiesa locale, eredità preziosa e permanente delle Parrocchie e della Chiesa particolare, l’Associazione ha curato il palinsesto delle Celebrazioni del Decennale della nascita al Cielo nelle diverse chiese e comunità coinvolte, con un titolo estremamente eloquente: “Una presenza oltre il ricordo”.
Moltissime le persone si sono mostrate entusiaste dell’iniziativa, dimostrando vero affetto verso il caro don Piergiorgio.

L’ultimo appuntamento si terrà Domenica 6 dicembre alle ore 11:00 presso il Duomo di Ripatransone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *