Papa Francesco: Elledici, un libro sulle 50 parole “più importanti” del suo vocabolario

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PapaUn “vocabolario” che “declina le parole più importanti” di Papa Francesco, comunicatore straordinario che affronta i temi forti del nostro tempo. È il volume “Il vocabolario di Papa Francesco”, curato dal salesiano Antonio Carriero e pubblicato dalla Editrice Elledici, nelle librerie da questa settimana. I 50 termini che compongono il vocabolario sono redatti da giornalisti e vaticanisti che si confrontano continuamente con la comunicazione del Papa “venuto quasi dai confini del mondo”. Le parole di Papa Francesco “aprono, abbracciano, facilitano, aiutano a sollevare lo sguardo da se stessi”, scrive il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, nella prefazione del volume. “L’unica vera strategia di comunicazione di Francesco – prosegue  – è l’adesione fiduciosa e serena al Vangelo”. Per il porporato, “il parlare di Bergoglio” è un sermo humilis capace di parlare a tutti. Nel suo linguaggio, aggiunge, c’è “la sapienza del porgere contenuti alti”, “facendo uso di un lessico e di immagini che traggono la loro forza dalla vicinanza con la vita quotidiana” e mettendo così “l’interlocutore, chiunque sia, in una condizione di parità e non di distanza”.  Il volume, oltre alla prefazione di Parolin, propone anche due introduzioni, del cardinale Gianfranco Ravasi (presidente del Pontificio Consiglio della Cultura) e di padre Antonio Spadaro (direttore di Civiltà Cattolica) e la postfazione di monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *