Acquaviva Picena, rinnovati gli organismi di partecipazione alla vita della Chiesa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Nella Santa Messa delle 11:15 del 22 novembre, solennità di Cristo Re dell’Universo e memoria di santa Cecilia, nella Parrocchia San Niccolò ad Acquaviva Picena, come in molte altre parrocchie della diocesi, è avvenuta l’elezione del nuovo consiglio pastorale parrocchiale e nuovo consiglio parrocchiale degli affari economici.
Durante l’omelia don Alfredo ha invitato i componenti del CPP e CPAE ad essere il riflesso di Gesù sulla Terra in mezzo ai fratelli. Come  Gesù, che nel Vangelo di questa domenica si presenta davanti a Pilato nel Pretorio, disarmato, così dovranno essere tutti coloro che hanno accettato di far parte dei due consigli parrocchiali, strumenti di sostegno del parroco e della Chiesa, essi dovranno soprattutto imparare a lavorare insieme con armonia e rispetto, proporre i propri consigli e ascoltare quelli degli altri, in modo da manifestare la comunione e la corresponsabilità ecclesiale.
Don Alfredo ha continuato affermando che, accettare questo incarico non è facile né comodo, ma è una partecipazione importante perché si lavora per la Chiesa, con la Chiesa, nella Chiesa. Dopo l’omelia sono stati chiamati uno per uno, i membri dei due consigli, che si sono alzati in piedi e in seguito, mentre il coro parrocchiale intonava un bel canto, si sono diretti al centro della navata della chiesa per prendere ciascuno un piccolo bicchiere con dell’olio che è stato versato nella lampada della misericordia posta davanti all’altare. All’offertorio, insieme ai doni per il sacrificio eucaristico, è stato presentato un grembiule con la scritta “Viaggiando verso il servizio”, a ricordare che servire è regnare nel modo di Gesù. Quindi, dopo aver recitato insieme una preghiera di ringraziamento a Dio, hanno ricevuto la benedizione del parroco. Quindi ai nuovi membri sono stati consegnati gli statuti dei consigli appena costituiti ed un piccolo ricordo personale per rimanere uniti con la preghiera. Don Alfredo ha ringraziato coloro che hanno accettato l’incarico a loro proposto e a loro volta, tutti i componenti del consiglio pastorale parrocchiale e del consiglio parrocchiale degli affari economici hanno ringraziato don Alfredo, per aver permesso loro di apportare un personale sostegno alla missione affidata nella Chiesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *