Monteprandone, prosegue con successo la festa di San Giacomo della Marca: il programma completo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Monteprandone San Giacomo della Marca (44)Di Sara De Simplicio

MONTEPRANDONE – La festa del patrono a Monteprandone cade ogni anno il 28 novembre, giorno della morte di San Giacomo della Marca, un sacerdote francescano vissuto a cavallo tra il XIV e XV secolo che in veste di predicatore tanto fece per le questioni diplomatiche e politiche della zona marchigiana.

Il paese che lo vide nascere in questi giorno lo sta onorando nel migliore dei modi, con tante iniziative religiose ed una novena di preghiera che iniziata giovedì 19 novembre proprio nel Santuario ad esso dedicato.

Vedi:
Iniziati i festeggiamenti in onore di San Giacomo della Marca
– “Chi me tira la cappa, chi me tocha i zocoli”. La vita di un predicatore in una tonaca
– Pane nudo e tavola in festa. Il Digiuno di San Giacomo e gli antichi dolci festivi dei monasteri

Oggi il programma proseguirà con la Santa Messa delle ore 18.30 e alla peregrinatio del busto del Santo verso la Parrocchia Regina Pacis di Centobuchi, anche ad un’Adorazione eucaristica alle ore 21.15 che sarà animata dal Rinnovamento nello Spirito Santo.

Martedì 24 novembre sarà invece la volta di una S. Messa dedicata ai malati e gli anziani con unzione degli infermi organizzata dall’Unitalsi alle ore 16.00 e di una S. Messa per gli avvocati, i notai e i giudici alle ore 18.30; alle ore 21.00 in programma poi la “Camminata del Santo Patrono” a cura dell’ACLI con partenza dalla Casa Natale di S. Giacomo e arrivo ore 21.45 nel Santuario.

Nella giornata di mercoledì 25 novembre previste invece sia la Santa Messa delle ore 18.30 con la preghiera nella cappella del Santo e la benedizione dei bambini e delle mamme incinte o in attesa di un figlio, sia una catechesi serale del nostro Vescovo S. Ecc.za Mons. Carlo Bresciani sul tema Misericordia alle ore 21.15.

Giovedì 26 novembre, invece, la Santa Messa delle 16:30 sarà dedicata ai vedovi e alle vedove mentre quella delle ore 18.00 si terrà nella Casa Natale del Santo, dopo la peregrinatio del busto di San Giacomo nella Parrocchia S. Nicolò di Monteprandone

La giornata di venerdì 27 novembre inizierà, invece, alle ore 7.30 nel Santuario San Giacomo della Marca con una Santa Messa in collegamento con Radio Maria; nel pomeriggio poi di nuovo una Celebrazione alle ore 18.30 con la Preghiera nella cappella del Santo e la benedizione dei bambini e delle mamme incinte o in attesa di un figlio mentre in serata, alle ore 21.15, ci sarà un incontro dedicato a tutti i giovani delle parrocchie di Monteprandone.

Per sabato 28 novembre, sempre nel Santuario San Giacomo della Marca, sono invece previste Sante Messe alle ore 7.00, 8.30, 10.00, 11.30, 16.00 e18.30. In particolare, quella delle ore 11.30 sarà una solenne Celebrazione presieduta da S. Ecc.za Mons. Carlo Bresciani e il Ministro dei Frati Minori p. Ferdinando Campana, con la partecipazione dei Frati Minori delle Marche e dei sacerdoti della Vicaria, e animata dalla Corale polifonica “San Giacomo della Marca”. Al termine della celebrazione il Sindaco di Monteprandone offrirà l’olio della lampada all’altare di San Giacomo mentre per il pomeriggio è prevista una Castagnata a cura dell’ “Associazione San Giacomo”. Alle ore 16.30 ci sarà poi anche la presentazione del libro “Mons. Eugenio Massi. Piccola biografia di un grande missionario” per il centenario della Consacrazione Episcopale, con un intervento del curatore P. Alberto Sabattini. La peregrinatio del Busto di San Giacomo si muoverà in direzione della Parrocchia S. Nicolò di Monteprandone, nella quale alle ore 17.00 si terrà una S. Messa con bacio della reliquia di S. Giacomo. La giornata si concluderà poi alle ore 21.00 con la partecipazione della Fanfara della Guardia di Finanza di Bari.

Per la giornata conclusiva di festa di domenica 29 novembre di nuovo previste Sante Messe alle ore 7.00, 8.30, 10.00, 11.30, 16.00 e 17.00, tra le quali quest’ultima celebrata nella chiesa di S. Nicolò e presieduta da S. Ecc.za Mons. Marko Semren, vescovo di Banjo Luka, Bosnia Herzegovina. A seguire, in programma un corteo processionale “aux flambeaux” verso il Santuario con i Sindaci e delegazioni comunali delle “Città della Rete di San Giacomo” e le Confraternite, con una affidamento particolare di queste alla protezione di San Giacomo. Al termine ad attendere tutti i pellegrini ci sarà prima un ricco buffet presso “Il ristoro del viandante devoto” e in serata, dalle ore 21.00, uno spettacolo musicale con il concerto d’organo Martinêevié Kolonomos, Accademia di Musica di Mostar e delle corali del territorio di Monteprandone alla presenza delle autorità civili religiose del Comune di Kreševo, Bosnia Herzegovina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *