Monteprandone, Giax sale al 48° posto nella classifica “Indie Music Like”. A dicembre esce “Sintomo”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

IMG-20151121-WA0000Di E. V.

MONTEPRANDONE – Giax (Gianfranco Rupilli) si posiziona al 48esimo posto nella storica e importantissima “Indie Music Like”, la classifica che raccoglie il gradimento delle radio e new media di tutte le canzoni di produzione e attitudine indie (indipendente) della nuova musica italiana. E nel frattempo prepara il nuovo singolo: a metà dicembre uscirà il singolo “Sintomo”. Un grande successo per il cantautore di Monteprandone, avvenuto grazie al singolo “L’eterno Movimento” – da intendersi come un grido al cambiamento e una sfida contro la paura di cambiare – che gli ha permesso di posizionarsi tra i primi 50 della classifica, con artisti del calibro di Francesco De Gregori, Max Gazzè, Elio e le storie tese e Fedez.

Il 22 novembre Giax ha registrato il suo nuovo singolo insieme al gruppo musicale formato da: Ilya Kolmikov alle chitarra; Marco Ciabattoni alla batteria e Mattia Valentini alle tastiere. La regia del “Sintomo” sarà a cura di Pasquale Giovine e dello stesso cantautore, mentre delle foto del backstage si occuperà Marco Massimi. Ad affiancare i musicisti nel videoclip saranno delle modelle di diverse nazionalità, selezionate per rappresentare un’idea di bellezza cosmopolita. In attesa della presentazione del nuovo singolo, prevista nella prima metà dicembre, Giax continua a girare l’Italia con il suo tour e, accanto ai suoi brani, interpreta quelli relativi al repertorio delle sue precedenti band di appartenenza.
Il genere di Giax è prevalentemente l’elettronica, ma i sui brani contengono parti in acustica. Il nome di Rupilli è spiccato in concorsi di prestigio come il Festival Voci Nuove 2003 di San Benedetto del Tronto(premio Alex Baroni); il premio comunicazione al “Daolio” di Sulmona 2005; 1° Maggio area Abruzzo 2009; finalista poi dell’Accademia di Sanremo 2004; del Festival di Avezzano 2005. Tra le sue collaborazioni ricordiamo i Negramaro, Après la classe, Punkreas, Folkabbestia, Elisa, Francesco Renga, Flavio Oreglio, Brunori sas, Dimartino, Area765, The sons of Anarchy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *