Ultimato il fondo librario di don Gerardo Di Girolami

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

bibliotexaPaola Di Girolami

DIOCESI – E’ da poco stata ultimata la sistemazione del fondo librario di don Gerardo Di Girolami presso la biblioteca diocesana di Ripatransone; uno spazio di grande utilità che può accogliere molto materiale compresi lasciti di sacerdoti diocesani defunti.
Esso si compone essenzialmente di due settori: quello della spiritualità e quello della vita dei Santi. Un fondo prezioso pur essendo non molto grande  anche in considerazione del fatto che il resto della sua biblioteca è rimasta nella parrocchia di San Basso e si compone di circa 8000 volumi: le sezioni sono quelle  di: teologia, patrologia, sociologia, filosofia, storia, arte, storia della chiesa e del cristianesimo, psicologia, pedagogia, narrativa, saggistica ed un ricco fondo locale; oltre a una specificità che è quella della  cinematografia con numerose riviste, mensili, rassegne stampe, schede e schedari cinematografici.

Questa biblioteca dal 2003 è stata oggetto di una convezione tra la Parrocchia di San Basso e il Comune di Cupra Marittima titolare anch’esso di un fondo librario. La convenzione prevedeva una gestione di entrambe a carico del Comune con un’apertura al pubblico pur rimanendo distinte le proprietà. I libri sono stati catalogati con il programma Sebina e dal 2012 con il programma Sebina Open Library utilizzato all’interno della rete bibliotecaria interprovinciale del Piceno (bibliosip). I testi catalogati sono oggi reperibili sul  Sebina you  (il catalogo 2.0  di www.bibliosip.it). Le due biblioteche si compensano perfettamente permettendo all’utenza di trovare un’ampia panoramica libraria, ricca di varietà tematiche. Si tratta di un esempio positivo di valorizzazione e di gestione pubblico-privato a vantaggio della cittadinanza tutta e che permette di far continuare a vivere dei patrimoni culturali che ancora oggi, nell’era di internet, possono dare molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *