Monsignor Galantino: “le cinque vie di Firenze hanno suggerito un rinnovato stile pastorale missionario”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Firenze“Le cinque vie dell’abitare, annunciare, abitare, educare e trasfigurare hanno suggerito alla Chiesa italiana un rinnovato stile pastorale missionario, caratterizzato dal desiderio di uscire per incontrare e farsi incontrare da tutti gli uomini e dalle diverse realtà; dalla determinazione di annunciare la Parola in ogni occasione e mediante ogni scelta concreta; dal progetto di abitare la società e partecipare attivamente alla vita politica; dal proposito di educare nella fede e a una piena umanità; dall’intento di trasfigurare il nostro mondo e rendergli un volto più umano e accogliente”. Lo ha sottolineato stasera, a Padova, monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, intervenendo al primo incontro promosso dalla Facoltà teologica del Triveneto e dalla Fondazione Lanza per riflettere sul dopo Firenze. “Le relazioni finali dei cinque gruppi, ricche di spunti, suggerimenti e prospettive devono costituire il punto di partenza per ogni prossima , saranno oggetto della nostra prossima riflessione e progettazione – ha garantito il segretario generale della Cei -. Nessuno si augura che esse rimangano pagine scritte; devono invece essere recepite e discusse, traducendosi in azioni e propositi d’azione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *