Liceo Scientifico, premio Strega Giovani: costituita la giuria degli studenti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

StudentiDi Adelia Micozzi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la felice esperienza dell’anno passato, il Liceo Rosetti rinnova la collaborazione con la Fondazione Bellonci e conferma la propria partecipazione al Premio Strega Giovani.

Sono dieci gli studenti (tutti frequentanti la classe quarta, a cui è destinata l’iniziativa) che compongono la giuria del Premio Strega Giovani, edizione 2016: individuati dai loro docenti di Lettere come appassionati alla lettura, avranno il compito di leggere, in un arco di tempo piuttosto breve (aprile-maggio 2016) le dodici opere che concorreranno al premio. Esprimeranno quindi un voto, sostenuto da una motivazione: i voti di tutti gli studenti componenti la giuria di più di quaranta scuole italiane concorreranno alla definizione del vincitore del Premio Strega Giovani.

Nell’edizione 2015, Beatrice Bengasi  (attuale 5C) diede il primo voto a Fabio Genovesi per Chi manda le onde e la sua motivazione fu scelta per essere letta in Parlamento durante la proclamazione del vincitore, ottenendo il plauso del direttore della Fondazione, Stefano Petrocchi, e dello scrittore.  Ne è nata di seguito la collaborazione con “I luoghi della scrittura”, associazione culturale che affianca l’attività culturale e letteraria del Dipartimento di Lettere del Liceo Rosetti, favorendo i contatti con il territorio e offrendo risorse umane, idee, contatti, utili alla realizzazione dei progetti elaborati dai docenti.

Questi i nomi dei dieci studenti: Bascioni Andrea (4 C), Bevilacqua Andrea (4 C), Brandimarti Alessia (4f), Cameli Valentina (4 A), Ceroni Matteo (4h), Cocci Grifoni Giulia (4f), Crispino Andrea (4d), Curzi Lucrezia (4h), Di Salvatore Andrea (4e), Hoxha Kristi (4E).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *