Volontari con le ali per la Giornata  Mondiale della Gentilezza a San Benedetto e Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sabato 14 novembre dalle 17.00 in poi si terrà  in contemporanea a San Benedetto del Tronto e Grottammare la celebrazione della Giornata Mondiale della Gentilezza, data ufficiale venerdì 13 novembre. Saranno “Volontari con le ali” a dispensare atti di gentilezza e come testimonial di eccezione parteciperanno i Sindaci delle due città, anch’essi muniti di ali.

A lanciare la iniziativa l’associazione Omnibus Omnes, capitanata da Raffaella Milandri: “La idea di questa manifestazione mi è venuta dalla profonda esigenza di un Mondo Gentile, in cui tutti potremmo vivere meglio. Negli ultimi anni si è assistito a un declino della Gentilezza  verso il prossimo, che deve essere principio di convivenza della nostra società. Eppure siamo liberi: liberi, ad ogni occasione, di scegliere la via della Gentilezza.”

L’iniziativa,  in collaborazione con il Movimento Mondiale della Gentilezza e il Movimento Italiano della  Gentilezza, ha il patrocinio della Regione, dei Comuni di San Benedetto del Tronto e Grottammare, e si avvale della collaborazione delle Associazioni Antropos e Chimaera, e del  43°Parallelo Volley.
I punti di “diffusione della Gentilezza” e i Volontari con le Ali saranno in contemporanea a San Benedetto nell’isola pedonale davanti al Caffè Sciarra , con il Sindaco Giovanni Gaspari, e in centro a Grottammare in Largo Raffaello Sanzio, con il Sindaco Enrico Piergallini. Chi volesse partecipare potrà richiedere le ali da volontario.

Dall’Australia scrive Michael Lloyd-White,  il Segretario Generale del Movimento Mondiale della Gentilezza – World Kindness Movement: ” Sono estremamente lieto che la Omnibus Omnes, che sentitamente ringrazio,  e le città di San Benedetto e Grottammare, abbiano abbracciato la nostra manifestazione, che è nata nel 2000 e viene celebrata in molte parti del mondo. Da allora lavoriamo perchè la Gentilezza abbia una resurrezione nelle nostre comunità, nelle scuole, individualmente. Attendiamo gli esiti della Vostra campagna.”

I gesti di gentilezza consisteranno in aiutare a portare la spesa, ad attraversare la strada, nell’aprire le porte, e tutto ciò che sarà gentile  ; inoltre verranno distribuiti cuori fatti di palloncini.

Dichiara Alessandra Biocca, Presidente del Consiglio Comunale di Grottammare:”Abbiamo accolto con entusiasmo questa iniziativa della Omnibus Omnes, noi amministratori vogliamo dare un segno tangibile ai tutti i cittadini per il bene comune e per migliorare la qualità di vita. Dai piccoli gesti quotidiani si arriva ai grandi obiettivi.”

Aggiunge Giovanni Gaspari, Sindaco di San Benedetto del Tronto: “Raffaella Milandri con le sue iniziative ci dà sempre un tocco di internazionalità. La gentilezza è educazione, e fa decadere la aggressività con la quale oggi sembra inevitabile convivere. Un momento di riflessione per tutti, per cambiare in meglio.”

Interviene Paola Petrucci, Consigliera Regionale di Parità: “Questa tematica viaggia a braccetto con le Pari Opportunità. La gentilezza  nasce dal voler condividere una condizione di parità col prossimo, e la violenza nasce invece da una presunzione di superiorità. Oggi bisogna lavorare sui temi positivi come la gentilezza e divulgarli soprattutto tra i giovani. ”

Conclude Raffaella Milandri: “Saremo un piccolo esercito di Volontari con le Ali, la Gentilezza dovrà essere contagiosa, e l’anno prossimo parteciperanno anche altre città del Piceno. Il gesto di gentilezza ordinario diventa straordinario in quanto momento di comunicazione sociale di principi basilari per la società civile . L’importante non è nel gesto di gentilezza in sè, ma nel messaggio che vogliamo divulgare. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *